News - Ambiente, energia e sviluppo sostenibile News - Ambiente, energia e sviluppo sostenibile

Trasferta in Tirolo per i futuri falegnami di Fiemme

Gli studenti del CFP di Tesero intraprendono il viaggio, premio del concorso “ENERGIA AMICA E BUONE PRATICHE PER IL CLIMA”, allargando il loro orizzonte culturale e le loro possibilità future


La scorsa settimana, un gruppo di studenti del Centro di Formazione professionale ENAIP di Tesero, ha intrapreso un viaggio d’istruzione in Austria. Il viaggio è il premio del concorso “ENERGIA AMICA E BUONE PRATICHE PER IL CLIMA” promosso dalla PAT (Dipartimento Territorio, Ambiente e Foreste) in collaborazione con l’Università e il MUSE all’interno dell’Universiade Invernale Trentino 2013. Fieri del legname trentino e soprattutto di utilizzare il legno, con lo slogan “Il legno: ieri, oggi, domani e sempre” gli studenti hanno elaborato una proposta grafica che li ha portati a vincere il premio del concorso e alla realizzazione di una mostra fotografica – esposta in occasione del Trento Film Festival della Montagna ed ora itinerante.
Gli studenti dell’ENAIP di Tesero, con la mostra fotografica da loro realizzata, hanno inteso comunicare il messaggio di sensibilizzazione del pubblico e dei consumatori nella scelta di prodotti a base di legno proveniente dalle foreste trentine; una scelta che, oltre ad essere ecologicamente sostenibile, può dare un sensibile impulso all’economia locale.

Durante la trasferta gli studenti hanno visitato il principale sito produttivo dell’azienda BINDER a Fügen nella Zillertal. Binder rappresenta la maggiore realtà industriale dell’Austria nel settore del legno che lavora più di un milione di metri cubi di legname all’anno. I tutor aziendali hanno cosi accompagnato gli studenti nel complesso percorso di lavorazione del legname e di produzione di segati, perline, travi lamellari e dei pannelli ad assi incrociate BBS Binderholz che vengono esportati in tutto il mondo. L’azienda completa il ciclo produttivo valorizzando gli scarti (segatura e cippato) trasformandoli in pellets e brichetti per la vendita e per l’alimentazione di un impianto di teleriscaldamento che fornisce energia elettrica e calore all’azienda e alle abitazioni di Fügen.

La visita è proseguita presso il FeuerWerk di Fügen, un moderno impianto di cogenerazione alimentato a biomasse, dove i ragazzi sono rimasti affascinati dalle scelte tecnologiche adottate e dal percorso storico-didattico approntato affinché i visitatori possano apprezzare anche tutti gli altri aspetti collegati al legno, dalla valenza ambientale a quella artistico-ricreativa.

Il viaggio d’istruzione si è concluso con la visita alla Fachberufschule für Holz Technik di Absam che forma falegnami professionisti e dove i ragazzi hanno potuto scambiare esperienze con i loro coetanei austriaci nonchè conoscere una delle più rinomate realtà scolastiche di settore.

Questa prima visita, davvero intensa e ricca di spunti, intende gettare le basi per una futura collaborazione didattica fra le due scuole.

Gli approfondimenti appresi durante questi due giorni di viaggio ha generato nei ragazzi un notevole impatto ed ha allargato il loro orizzonte culturale aiutandoli ad inquadrare meglio anche il loro futuro professionale.

 


Autore:

Mearns Giada e Torrisi Franco

Correlati:
 
Data pubblicazione:

15/05/2014

Invia via E-mail