Rassegna Stampa Rassegna Stampa

Cerimonia al Tambosi-Battisti per la consegna dei programmi alle aziende partner del Polo Informatico Gestionale di Trento

Al Polo informatico del Tambosi-Battisti presentati i progetti dell'alternanza scuola-lavoro


Giovedì 08 giugno alle ore 10.50 presso l'aula magna dell'istituto "Tambosi" si è svolta la cerimonia di consegna dei programmi realizzati dagli studenti dell'indirizzo informatico dell'Istituto alle aziende partner del POLO INFORMATICO GESTIONALE di TRENTO.

L'Istituto "Tambosi" è stato uno dei primissimi Istituti in Italia ad avere l'indirizzo Informatico infatti già nel 1973 veniva avviato l'indirizzo "Ragionieri Programmatori". Il POLO INFORMATICO GESTIONALE di TRENTO quindi corona l'attività svolta in tutti questi anni dal "Tambosi" e ha l'obiettivo di coniugare la quarantennale esperienza con la necessaria innovazione richiesta dalle nuove tecnologie.

Il processo di innovazione, in riferimento alla didattica e all'utilizzo dei linguaggi di programmazione, è sempre stato un fiore all'occhiello dell'indirizzo informatico gestionale del "Tambosi" ma con la creazione del POLO INFORMATICO GESTIONALE di TRENTO si è registrata un'ulteriore svolta in avanti, infatti grazie all'interazione con aziende leader del settore informatico quali il Gruppo GPI e l'Informatica Bancaria Trentina e con la divisione servizi informativi del quotidiano l'Adige, si stanno sperimentando tecniche avanzate già utilizzate nel mondo del lavoro.

E' proprio in quest'ottica che a gennaio di quest'anno, durante la cerimonia del quinto anniversario del POLO INFORMATICO GESTIONALE di TRENTO, gli studenti dell'indirizzo informatico del "Tambosi", hanno ricevuto delle vere e proprie commesse di lavoro. In conseguenza di questa iniziativa, decisamente innovativa ma già al quinto anno, gli studenti del "Tambosi" hanno realizzato i programmi che saranno utilizzati nella quotidiana attività delle aziende ed enti partner.

La IV SC ha sviluppato un programma, in ambiente Windows con tecnologia .NET, per la gestione delle visite ispettive interne nell'ambito di tutti i processi di certificazione (qualità e ambiente), commissionato dalla G.P.I., la IV SB ha sviluppato un programma per la gestione delle timbrature dei dipendenti con relativa analisi specifica dei dati risultanti commissionato dal quotidiano l'Adige, la IV SA ha sviluppato un programma per la gestione della manutenzione dei parchi giochi commissionato dal Comune di Lavis.

La V SA ha sviluppato una Web Application per la gestione degli oggetti smarriti commissionato dal Comune di Trento infine la III SC ha creato un rapporto sull'usabilità del sito del quotidiano L'Adige.

Durante la cerimonia gli studenti hanno illustrato la problematica oggetto della commessa ricevuta, l'analisi effettuata e il programma realizzato. Successivamente i responsabili delle aziende partner e degli enti committenti hanno fatto i complimenti per il lavoro svolto dagli studenti e si sono dichiarati ansiosi di poter utilizzare i programmi ricevuti in modo da poter migliorare la parte di processo aziendale interessata.

Ha chiuso i lavori l'assessore all'innovazione del Comune di Trento Chiara Maule, la quale oltre ad elogiare i ragazzi e il lavoro realizzato, ha esortato gli stessi a cogliere tutti gli aspetti positivi di questo tipo di esperienze non ultimo il vantaggio di fare gruppo.

È facilmente intuibile come attività di questo tipo hanno permesso agli studenti del "Tambosi" di vivere un'esperienza che ha arricchito notevolmente il proprio bagaglio di competenze direttamente spendibili nel mercato del lavoro.

 

link al servizio di rrt (vedi minuto 12:57)

https://www.facebook.com/TrentinoTV/videos/1317024131679580/

 

http://www.radioetv.it/rttr/programmi/item/29-rttr-notizie#monitor

trasmesso nei TG del 8/6 alle 19.00


Autore:

Roberto Tomasi

Correlati:
 
Data pubblicazione:

19/06/2017

Invia via E-mail