Chi è il mediatore interculturale


Il mediatore interculturale è una persona che provvede, secondo quanto stabilito dal protocollo di accoglienza, a facilitare e supportare nell'istituzione scolastica e formativa provinciale:

  • La prima accoglienza dello studente
  • La relazione tra scuola e famiglia
  • La realizzazione di interventi e progetti interculturali

 

Requisiti:

  • possedere la padronanza della L1
  • possedere una competenza certificata in italiano corrispondente al livello B2 del Quadro comune europeo di riferimento per le lingue e avere vissuto un percorso di migrazione
  • possedere un titolo di studio universitario oppure aver frequentato un percorso scolastico di almeno 12 anni, con relativo titolo di studio
  • aver frequentato almeno 150 ore di formazione sulla mediazione interculturale in ambito scolastico e formativo, organizzata dalla Provincia

 

(Art. 8 del Regolamento per l'inserimento e l'integrazione degli studenti stranieri nel sistema educativo provinciale, art.75 della L.P. 7 agosto 2006, n.5; per quanto riguarda il protocollo di accoglienza art. 9 dello stesso Regolamento)

 

Elenco alfabetico dei Mediatori interculturali (aggiornato a aprile 2016)

Elenco mediatori interculturali per l'insegnamento della L1 (lingua madre) in sostituzione di una lingua straniera (aggiornato ad agosto 2015)

 

Criteri e modalità per l'aggiornamento degli elenchi dei docenti e degli operatori in possesso dei requisiti per lo svolgimento dei compiti di facilitatori linguistici e mediatori interculturali

Approvazione dei criteri e modalità per la gestione e l'aggiornamento degli elenchi (iscrizione, mantenimento, cancellazione)

Del. n. 2008 del 27/09/2013


 
Data pubblicazione:

19/11/2008

Data ultima modifica:

22/04/2016

NEWS - Mediatori interculturali NEWS - Mediatori interculturali
Visualizzati 6 risultati.