Il patentino a scuola Il patentino a scuola

Wiki per l'educazione stradale

Sito realizzato dai ragazzi, contiene informazioni utili per il conseguimento della patente di guida, approfondimenti sulla circolazione stradale e sui suoi temi correlati, come l'assunzione di alcool



Wiki per l'educazione stradale
 
Per imparare a muoversi sicuri sulle strade i ragazzi creano una piccola "wikipedia". Il progetto che sfrutta la filosofia della costruzione comune della conoscenza tipica del wiki si chiama "Guidi tu o guido io" ed è stato realizzato dagli studenti dell'Ipssar Martini di Montecatini terme in occasione della settimana dela sicurezza stradale.

"Lo scopo è quello di rappresentare un valido aiuto per lo studio e l’informazione sull’ educazione stradale, un tema oggi più attuale che mai. - spiegano i ragazzi sul wiki - Il metodo migliore per divulgare questo importantissimo argomento è indubbiamente Internet, la grande ragnatela del mondo che ormai non conosce confini".

Gli studenti del Martini hanno scelto il wiki come mezzo di divulgazione perché a loro giudizio l'argomento dell'educazione stradale richiede la collaborazione di tutti per sensibilizzare adeguatamente non sono i giovani, ma tutti coloro che si muovono sulle strade. Il wiki, strumento di collaborazione e condivisione della conoscenza, permette infatti di tendere a meglio verso gli obiettivi generali del progetto "Guidi tu o guido io". L'iniziativa mira a dare ai giovani uno stimolo nel comportarsi in modo responsabile, cosciente e consapevole, indirizzandoli verso il rispetto dei diritti e doveri di tutti. La filosofia del wiki aiuta a riconoscere l'importanza e la necessità del rispetto delle regole della convivenza civile e lo strumento dimostra di essere ideale per dare un'informazione corretta.

Il sito realizzato dai ragazzi contiene informazioni utili per il conseguimento della patente di guida, approfondimenti sulla circolazione stradale e sui suoi temi correlati (come l'assunzione di alcool, l'uso di stupefacenti o farmaci, le malattie che possono influenzare l’attenzione necessaria per un guida sicura e lo stretto rapporto tra malattie e incidenti stradali).
 
Link:
Guidi tu o guido io http://www.guidituoguidoio.it/  
 
Fonte: Sophia Magazine, 18/06/07
 
 
 


 
Data pubblicazione:

18/06/2007

Invia via E-mail