Progetti ponte Progetti ponte

I progetti ponte

I progetti ponte di orientamento tra:
- scuola secondaria di I grado e scuola secondaria di II grado
- scuola secondaria di I grado e istituti/centri di formazione professionale


I progetti ponte di orientamento tra
scuola secondaria di I grado e scuola secondaria di II grado
scuola secondaria di I grado e istituti/centri di formazione professionale

 

Le attività di orientamento denominate “progetti/ponte” sono disciplinate dall’art. 58 “Percorsi integrati” della Legge Provinciale 7 agosto 2006 n. 5
 

Tali attività sono riservate agli studenti iscritti alla scuola secondaria di I° grado che necessitano di iniziative di orientamento volte a garantire il conseguimento del titolo conclusivo del primo ciclo di istruzione, in particolare – previa attenta valutazione di ogni singola personale situazione – a soggetti
- disabili certificati ai sensi della Legge 104/92 o in situazione di disagio certificato
- a rischio di abbandono e di dispersione scolastica


Per gli studenti inseriti regolarmente nel percorso scolastico tale attività di orientamento è prevista solo nel terzo anno di scuola secondaria di I° grado
Per gli studenti ripetenti e/o pluriripetenti è possibile attivare i progetti ponte anche durante il secondo anno di scuola secondaria di I° grado

Le tipologie progettuali previste sono le seguenti:

percorsi di orientamento: sono strutturati in moduli brevi, articolati indicativamente dalle 30 alle 60 ore di attività e spaziano all'interno di uno o più macrosettori. Essi possono essere attivati per un solo studente all’interno di più centri di formazione professionale e sono rivolti a quei ragazzi che hanno la necessità di trovare motivazione per la prosecuzione del loro iter formativo. I percorsi vengono organizzati anche per piccoli gruppi omogenei;

percorsi di preinserimento: vengono effettuati all'interno di un solo istituto/centro di formazione professionale per un totale di ore variabile dalle 60 ad un massimo di 150.
Sono possibili tre articolazioni
dalle 60 alle 90
dalle 90 alle 120
dalle 120 alle 150
Riguardano ragazzi certificati ai sensi della Legge 104/92 o in grande difficoltà sul piano dell’apprendimento per i quali si individua un modulo specifico legato alle abilità che possono conseguire rispetto ad un futuro inserimento nel mondo lavorativo


Per ogni ulteriore informazione e chiarimento il referente è il dott. Alessandro Gallo tel. 0461/496965

E-mail: alessandro.gallo@provincia.tn.it


 
Data ultima modifica:

29/09/2015

Invia via E-mail