Indagine

Una valutazione di insieme



Indagine sui lettori di "DIDASCALIE"
rivista della scuola trentina
a cura di Carlo Buzzi
  

9. Una valutazione di insieme

I risultati riportati da Didascalie sembrano chiari e soddisfacenti, tuttavia è possibile fare riferimento ad un’ultima domanda riassuntiva, posta alla fine del questionario, con la quale si invitavano tutti i lettori a dare un giudizio complessivo sui tre prodotti editoriali oggetto dell’indagine. L’incidenza di coloro che esprimono un giudizio negativo è ridotta al minimo: Didacalie informa ha il 5,7% di lettori insoddisfatti, Didascalie dossier il 10,4%, Didascalie libri il 14,1%. Sul versante delle valutazioni positive due lettori ogni cinque si dice “molto” soddisfatto della rivista, mentre per gli altri due prodotti editoriali lo sono un lettore ogni quattro.
 
Tab.11. – La valutazione complessiva dei prodotti editoriali di Didascalie (%)

 
molto positiva
abbastanza positiva
poco
positiva
per nulla
positiva
Didascalie informa
42,0
52,3
4,4
1,3
Didascalie dossier
25,3
64,3
9,2
1,2
Didascalie libri
26,9
59,0
12,5
1,6



Il risultato complessivo è dunque lusinghiero. Che poi Didascalie svolga anche una funzione di aprire un dibattito tra gli attori del sistema scolastico provinciale non è dimostrato solo dai contenuti delle sue pagine e, indirettamente, dal gradimento ottenuto, ma anche dalla ricorrenza con cui i lettori parlano con i colleghi di cose lette sulla rivista: solo il 16,7% afferma di non averne mai avuto occasione, mentre il 29,2% gli è capitato spesso o comunque diverse volte, e oltre la metà almeno qualche volta (cfr. fig. 8).
 
Fig. 8. Frequenza con cui si parla con i colleghi di qualcosa pubblicato su Didascalie (%)




 
 

 


 
Data pubblicazione:

25/01/2007