F.A.Q.

Domande frequenti

È possibile chiedere il servizio solo per qualche settimana o per un periodo inferiore a quello previsto, che va invece fino alla fine di luglio ?

No, il servizio va chiesto impegnandosi alla frequenza del bambino fino al 31 luglio.

È possibile chiedere il servizio per una scuola dell’infanzia diversa da quella che si frequentava prima della chiusura di marzo 2020?

No, non è possibile.

Nell’invio della domanda si chiede di rispondere SI o NO relativamente alle diverse tipologie di lavoro svolto, ma in questo momento non sto/stiamo lavorando, cosa si deve fare?

Se si è a diretta conoscenza di una sicura occupazione è possibile rispondere SI anche se al momento dell’invio della comunicazione non si sta svolgendo un lavoro (si ricorda che le dichiarazioni effettuate saranno oggetto di controllo a campione ai sensi di quanto disposto dal d.P.R. 445/2000).

A chi va inviata la email per presentare domanda di frequenza per la riapertura della scuola dell’infanzia?

Basta rispondere all’email ricevuta, compilando i 6 punti richiesti e inviarla; la email giungerà al Circolo di coordinamento competente territorialmente o all’Ente gestore della scuola dell’infanzia equiparata.

Non mi è arrivata nessuna comunicazione via email perché non avevo dichiarato il mio indirizzo di posta elettronica al momento dell’iscrizione per l’a.s. 2019/2020, vorrei però poter inviare la domanda tramite email, come posso fare ora?

È possibile scaricare il modello  per la richiesta di ripresa della frequenza, compilarlo, firmarlo, digitalizzarlo e inviarlo tramite email al Circolo di coordinamento competente territorialmente.

Non mi ritrovo nell’elenco delle professioni sanitarie pubbliche e delle RSA da dichiarare al punto 2 della mail.

È possibile dichiarare SI per qualsiasi professione di tipo sanitario svolta in strutture sanitarie pubbliche o in RSA  escluso il comparto amministrativo.

Quali categorie sono comprese nel settore privato riportate al punto 1 della mail ?

Tutte le categorie: lavoratori subordinati, parasubordinati, autonomi, liberi professionisti, titolari d’azienda, titolari di cooperativa.

Quali sono le categorie di personale del settore educazione e istruzione da dichiarare al punto 4 dalla mail per le quali è possibile rispondere SI?

Tutto il personale educatore, insegnante, coordinatore pedagogico, operatore d’appoggio o cuoco adibito al servizio di mensa, ad esclusione del personale amministrativo.

Quali sono le misure di igiene e prevenzione per la ripresa dell'attività didattica nelle scuole dell'infanzia?

Ho saputo oggi della possibilità di fare domanda per ripartire con la frequenza di mio figlio, posso ancora fare domanda?

Si può fare domanda, che potrà essere accolta sui posti ancora disponibili nella scuola di iscrizione del bambino.

Torna all'inizio