Corso-concorso per Funzionario amministrativo scolastico cat. D - anno 2017

Tutte le informazioni sul corso-concorso

Figura professionale
Oggetto

Corso - concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di complessivi 40 posti a tempo indeterminato nella figura professionale di funzionario amministrativo scolastico - categoria D, e assunzioni a tempo determinato nelle istituzioni scolastiche e negli istituti di formazione professionale della Provincia autonoma di Trento e contestuale svolgimento di procedura di progressione verticale

Stato concorso
IN ATTO
Delibera di Approvazione
Corso-Concorso per Funzionario amministrativo scolastico - Cat D

Approvazione bando e indizione del corso-concorso 

Del. n. 322 del 03/03/2017

Bando

Corso-concorso per Funzionario amministrativo scolastico cat. D - anno 2017
Pubblicazione del bando di concorso pubblico sul Bollettino Ufficiale (Numero Straordinario al B.U. n. 10/IV del 07/03/2017)

Inizio presentazione domande
Mercoledì, 08 Marzo 2017 ore 00:00
Scadenza presentazione domande
Venerdì, 07 Aprile 2017 ore 00:00

F.A.Q.

Che titolo di studio serve per partecipare?

Titoli che consentono la partecipazione al concorso:

  • diploma di laurea di durata almeno quadriennale (“vecchio ordinamento”) in: giurisprudenza; scienze politiche sociali e amministrative; economia e commercio; economia bancaria; scienze etecniche amministrative o commerciali, economico–aziendali o finanziarie ovvero diplomi di laureaa questi equipollenti ai sensi di legge
  • lauree specialistiche e lauree magistrali equiparate ai diplomi di laurea sopra elencati secondo quanto previsto dal Decreto interministeriale 9 luglio 2009 (pubblicato sulla Gazzetta ufficiale n. 233/2009)

Entro quale termine devo aver conseguito i titoli previsti dal bando e/o essere in possesso dei requisiti richiesti?

Tutti i requisiti ed i titoli prescritti dal bando devono essere posseduti entro la data di scadenza del termine
per la presentazione delle domande di partecipazione, cioè giovedì 6 aprile 2017.

Come devono essere presentate le domande di partcipazione?

Le domande devono essere compilate e presentate con modalità online tramite la Carta Nazionale dei servizi (CNS) o la tessera sanitaria/carta provinciale dei servizi (CPS) rilasciata dalla Provincia autonoma di Trento oppure tramite il sistema digitale pubblico per la gestione dell’identità digitale di cittadini ed
imprese (SPID), collegandi tramite la pagina www.vivoscuola.it/concorsi e seguendo le istruzioni indicate in relazione alla procedura concorsuale specifica.

Si può avere un'utenza SPID anche se si è all'estero?

Si, tramite il servizio gratuito offerto da Sielte: seguendo le istruzioni che ti indicheranno gli operatori di Sielte potrai completare la registrazione
totalmente online tramite un pc, tablet o dispositivo mobile munito di una webcam.
Il tempo medio per l’inserimento dei dati online è di circa 10 minuti, mentre per il riconoscimento e rilascio identità è di 5 giorni lavorativi.
Modulo di adesione raggiungibile all’indirizzo https://myid.sieltecloud.it/registration/

Posso usare la security card per presentare la domanda di partecipazione al concorso?

NO, L'accesso ai servizi online è consentito tramite SPID oppure tramite la carta provinciale dei servizi, mentre gli strumenti derivati come la Security card e le app OTP Pat non sono più attive per questo procedimento.

Dove trovo le informazioni e i chiarimenti per compilare la domanda?

Tutte le informazioni necessarie per la compilare la domanda sono indicate nel documento “guida alla compilazione della domanda online” nell’apposita pagina per la compilazione online della domanda.

Quando devo presentare la domanda?

Le domande di partecipazione al corso-concorso devono essere presentate dal giorno 8 marzo 2017 alla mezzanotte del giorno 6 aprile 2017.

Se ho già inviato la domanda online e mi accorgo di doverla modificare, cosa posso fare?

Fino alla scadenza dei termini di presentazione, la domanda può essere inviata più volte.
L’Amministrazione terrà conto dell’ultima domanda arrivata.

Devo produrre e allegare la ricevuta di pagamento della tassa di concorso?

Non serve. Il Servizio competente procederà d’ufficio a controllare la regolarità dei versamenti effettuati.

La tassa di concorso può essere rimborsata?

No, in nessun caso.

Quanti sono i posti messi a concorso?

I posti messi a concorso per le assunzioni a tempo indeterminato sono 40, salva la possibilità dell’Amministrazione di effettuare ulteriori assunzioni a tempo indeterminato per il periodo di durata della graduatoria qualora ve ne sia esigenza. Il 50% dei posti (20) messi a concorso è riservato alla progressione verticale dalla figura di assistente amministrativo scolastico – categoria C alle dipendenze della Provincia autonoma di Trento. Nel caso non vi siano candidati vincitori appartenenti alla anzidetta categoria in numero sufficiente per coprire i posti riservati, i posti residui saranno assegnati agli altri candidati utilmente collocati nella graduatoria finale del corso-concorso, secondo il normale ordine di scorrimento della stessa.

Documentazione

Torna all'inizio