Affidamento del servizio di accostamento alla lingua tedesca e inglese nei nidi a gestione pubblica e nelle scuole dell'infanzia del territorio del...

Integrazione della determinazione n. 228 di data 28/11/2016

Det. n. 278 del 23/12/2016

Integrazione della determinazione n. 228 di data 28/11/2016 "Affidamento del servizio di accostamento alla lingua tedesca e inglese nei nidi a gestione pubblica e nelle scuole dell''infanzia del territorio della Provincia autonoma di Trento, a seguito dell''aggiudicazione tramite procedura aperta ai sensi dell''articolo 55 del D.Lgs. 163/2006. Impegno euro 3.142.383,38 sul capitolo 252700- 004" e della determinazione n. 271 di data 20/12/2016 "Modifica determinazione n. 43 del 31 marzo 2016 avente ad oggetto "Conferma del finanziamento delle proposte progettuali relative alla predisposizione di un catalogo di interventi di formazione permanente di lingua tedesca e inglese per gli insegnanti del sistema educativo trentino. - Avviso approvato con deliberazione della Giunta provinciale n. 1899 del 26.10.2015. - Programma operativo del Fondo sociale europeo 2014- 2020".

Mostra testo del provvedimento

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO
Prot. n.
DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 278 DI DATA 23 Dicembre 2016
SERVIZIO ISTRUZIONE E FORMAZIONE DEL SECONDO GRADO, UNIV. E RICERCA
OGGETTO:
Integrazione della determinazione n. 228 di data 28/11/2016 "Affidamento del servizio di accostamento alla lingua tedesca e inglese nei nidi a gestione pubblica e nelle scuole dell'infanzia del territorio della Provincia autonoma di Trento, a seguito dell'aggiudicazione tramite procedura aperta ai sensi dell'articolo 55 del D.Lgs. 163/2006. Impegno euro 3.142.383,38 sul capitolo 252700- 004" e della determinazione n. 271 di data 20/12/2016 "Modifica determinazione n. 43 del 31 marzo 2016
avente ad oggetto "Conferma del finanziamento delle proposte progettuali relative alla predisposizione di un catalogo di interventi di formazione permanente di lingua tedesca e inglese per gli insegnanti del sistema educativo trentino. - Avviso approvato con deliberazione della Giunta provinciale n. 1899 del 26.10.2015. - Programma operativo del Fondo sociale europeo 2014- 2020".
RIFERIMENTO : 2016-S116-00445
Pag 1 di 6
Vista la determinazione n. 228 di data 28/11/2016 avente ad oggetto "Affidamento del servizio di accostamento alla lingua tedesca e inglese nei nidi a gestione pubblica e nelle scuole dell'infanzia del territorio della Provincia autonoma di Trento, a seguito dell'aggiudicazione tramite procedura aperta ai sensi dell'articolo 55 del D.Lgs. 163/2006. Impegno euro 3.142.383,38 sul capitolo 252700-004".
Vista la determinazione n. 271 di data 20/12/2016 avente ad oggetto "Modifica determinazione n.
43 del 31 marzo 2016 avente ad oggetto "Conferma del finanziamento delle proposte progettuali relative alla predisposizione di un catalogo di interventi di formazione permanente di lingua tedesca e inglese per gli insegnanti del sistema educativo trentino. - Avviso approvato con deliberazione della Giunta provinciale n. 1899 del 26.10.2015. - Programma operativo del Fondo sociale europeo 2014-2020".
Con il presente provvedimento si rende necessario integrare le suddette determinazioni al fine di specificare i relativi accertamenti di entrata.
Ciò premesso LA DIRIGENTE
- visti gli atti citati in premessa;
- vista la legge provinciale 7 agosto 2006, n. 5 "Sistema educativo di istruzione e formazione del Trentino";
- vista la legge provinciale di data 16 febbraio 2015, n. 2 "Attività della Provincia nell'ambito dell'Unione europea, rapporti interregionali e cooperazione territoriale" in particolare gli art.
18 - 20;
- visto il Regolamento (UE) n. 1303/2013 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 17
dicembre 2013, pubblicato nella GUE del 20 dicembre 2013, recante disposizioni comuni sul Fondo europeo di sviluppo regionale, sul Fondo sociale europeo, sul Fondo di coesione, sul Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale e sul Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca e disposizioni generali sul Fondo europeo di sviluppo regionale, sul Fondo sociale europeo, sul Fondo di coesione e sul Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca, e che abroga il regolamento (CE) n. 1083/2006 del Consiglio;
- visto il Regolamento (UE) n. 1304/2013 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 17
dicembre 2013, pubblicato nella GUE del 20 dicembre 2013, relativo al Fondo sociale europeo e che abroga il regolamento (CE) n. 1081/2006 del Consiglio;
- visto l'Accordo di Partenariato Italia (AP) 2014-2020, adottato con decisione della Commissione C (2014) 8021 del 29 ottobre 2014;
- visto il Programma Operativo del Fondo sociale europeo 2014-2020 della Provincia autonoma di Trento, di seguito PO FSE, approvato dalla Commissione europea con decisione del 17
dicembre 2014 C(2014) 9884 e approvato con deliberazione della Giunta provinciale del 29
dicembre 2014, n. 2377;
- visto in particolare l'Asse 3 "ISTRUZIONE E FORMAZIONE" priorità di investimento 10i "Ridurre e prevenire l'abbandono scolastico precoce e promuovere la parità di accesso RIFERIMENTO : 2016-S116-00445
Pag 2 di 6
all'istruzione prescolare, primaria e secondaria di elevata qualità inclusi i percorsi di istruzione (formale, non formale e informale) che consentono di riprendere percorsi di istruzione e formazione" e priorità di investimento 10iii "Rafforzare la parità di accesso alla formazione permanente, per tutte le fasce di età nei contesti formali, non formali e informali, aggiornando le conoscenze, le abilità e le competenze della manodopera e promuovendo percorsi di apprendimento flessibili anche tramite l'orientamento del percorso professionale e il riconoscimento delle competenze acquisite";
- vista la deliberazione della Giunta provinciale 18 luglio 2008, n. 1820 avente per oggetto "Sistema di accreditamento per l'affidamento in gestione degli interventi formativi cofinanziati dal Fondo sociale europeo: specificazione dei requisiti e determinazione della documentazione da presentare, ai sensi della Sezione III del regolamento "Disciplina del coordinamento e dell'attuazione degli interventi della Provincia cofinanziati dal Fondo sociale europeo" di cui al decreto del Presidente della Provincia 9 maggio 2008, 18-125/Leg. nel rispetto di quanto previsto dal decreto del Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale n. 166/01 e s.m.";
- vista la deliberazione di data 9 febbraio 2015, n. 154 avente ad oggetto "Programmazione dei Fondi strutturali europei 2014-2020: indirizzi alle strutture provinciali coinvolte nell'attuazione dei Programmi Operativi del Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR) e del Fondo sociale europeo (FSE)";
- visto il Regolamento di esecuzione dell'articolo 18 della legge provinciale 16 febbraio 2015, n.
2 - "Attività della Provincia nell'ambito dell'Unione europea, rapporti interregionali e cooperazione territoriale" - per l'attuazione dei Programmi operativi 2014-2020 del Fondo sociale europeo e del Fondo europeo di sviluppo regionale, approvato con Decreto del Presidente della Provincia n. 12-26/Leg. di data 14 settembre 2015;
- vista la deliberazione della Giunta provinciale n. 799 del 18 maggio 2015 che approva "Metodologia e criteri di selezione delle operazioni cofinanziate dal Fondo sociale europeo",
così come approvato dal Comitato di sorveglianza congiunto del PO FSE e del PO FESR della Provincia autonoma di Trento per il periodo di programmazione 2014-2020 nella seduta del 31
marzo 2015;
- preso atto che, in attesa dell'approvazione dei nuovi sistemi di gestione e controllo (Si.Ge.Co)
per la programmazione 2014-2020 continuano ad applicarsi i Si.Ge.Co della programmazione 2007-2013;
- vista la deliberazione della Giunta provinciale n. 1690 di data 6 ottobre 2015 avente ad oggetto "Criteri e modalità per l'attuazione del Programma Operativo Fondo sociale europeo 2014-
2020", modificata e integrata con deliberazione della Giunta provinciale n. 1462 di data 30
agosto 2016;
- visti gli artt. 110.2.a) e 125.3.a) del Regolamento (UE) n. 1303/2013 del Parlamento Europeo relativi ai compiti del Comitato di Sorveglianza congiunto del Programma Operativo del FSE e del Programma Operativo del FESR della Provincia autonoma di Trento per il periodo 2014-
2020 costituito con deliberazione della Giunta provinciale n. 387 di del 16 marzo 2015;
- visti i criteri di selezione relativi al FSE e la strategia di comunicazione e pubblicità da applicarsi agli interventi riferibili alla Programmazione 2014-2020 della Provincia autonoma di Trento, discussi ed approvati dal Comitato di Sorveglianza riunitosi in data 31 marzo 2015;
RIFERIMENTO : 2016-S116-00445
Pag 3 di 6
- visto il D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163 "Codice dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture";
- vista la legge provinciale 9 marzo 2016, n. 2 "Recepimento della direttiva 2014/23/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 26 febbraio 2014, sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, e della direttiva 2014/24/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 26
febbraio 2014, sugli appalti pubblici: disciplina delle procedure di appalto e di concessione di lavori, servizi e forniture e modificazioni della legge provinciale sui lavori pubblici 1993 e della legge sui contratti e sui beni provinciali 1990. Modificazione della legge provinciale sull'energia 2012";
- vista la legge provinciale 19 luglio 1990, n. 23 e ss.mm. "Disciplina dell'attività contrattuale e dell'amministrazione dei beni della Provincia autonoma di Trento" e il relativo Regolamento di attuazione, approvato con D.P.G.P. 22 maggio 1991, n. 10-40/Leg. e ss.mm.;
- visto il D.Lgs. 23 giugno 2011, n. 118 "Disposizioni in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle Regioni, degli enti locali e dei loro organismi, a norma degli articoli 1 e 2 della legge 5 maggio 2009, n. 42" e in particolare l'art. 56 e l'Allegato 4/2;
- vista la legge provinciale 14 settembre 1979, n. 7 "Norme in materia di bilancio e di contabilità
generale della Provincia autonoma di Trento" e relativo Regolamento di contabilità approvato con D.P.P. 29 settembre 2005, n. 18-48/Leg;
d e t e r m i n a 1. di integrare la determinazione del Dirigente del Servizio Istruzione e formazione del secondo grado, Università e ricerca n. 228 di data 28 novembre 2016 con i seguenti punti:
"13. di accertare, viste le motivazioni espresse in premessa, la somma complessiva di euro 2.671.025,88 corrispondente alle quote di cofinanziamento da parte dell'Unione europea e dello Stato, imputando le somme in base alla loro esigibilità.
14. di imputare la somma di euro 114.496,34 corrispondente alla quota UE e Stato come di seguito indicato:
- per euro 67.350,79 sul capitolo 331500-001 dell'esercizio finanziario 2016,
corrispondente alla quota UE (n. accertamento 5595908);
- per euro 47.145,55 sul capitolo 316400-001 dell'esercizio finanziario 2016,
corrispondente alla quota Stato (n. accertamento 5595909);
di dare atto che la spesa a carico della provincia pari ad euro 20.205,23, è coperta dalle risorse del capitolo 111050-001 dell'esercizio finanziario 2016 (accertamento n. 5593305);
15. di imputare la somma di euro 1.731.405,67 corrispondente alla quota UE e Stato come di seguito indicato:
- per euro 1.018.473,93 sul capitolo 331500-001 dell'esercizio finanziario 2017,
corrispondente alla quota UE (n. accertamento 5595908);
- per euro 712.931,74 sul capitolo 316400-001 dell'esercizio finanziario 2017,
corrispondente alla quota Stato (n. accertamento 5595909);
di dare atto che la spesa a carico della Provincia pari ad euro 305.542,18 relativa all'esercizio finanziario 2017 trova copertura nelle risorse del medesimo esercizio;
16. di imputare la somma di euro 825.123,87 corrispondente alla quota UE e Stato come di seguito indicato:
- per euro 485.366,98 sul capitolo 331500-001 dell'esercizio finanziario 2018,
corrispondente alla quota UE (n. accertamento 5595908);
RIFERIMENTO : 2016-S116-00445
Pag 4 di 6
- per euro 339.756,89 sul capitolo 316400-001 dell'esercizio finanziario 2018,
corrispondente alla quota Stato (n. accertamento 5595909);
di dare atto che la spesa a carico della Provincia pari ad euro 145.610,09 relativa all'esercizio finanziario 2018 trova copertura nelle risorse del medesimo esercizio."
2. di integrare la determinazione del Dirigente del Servizio Istruzione e formazione del secondo grado, Università e ricerca n. 271 di data 20/12/2016 con i seguenti punti:
"11. di accertare, viste le motivazioni espresse in premessa, la somma complessiva di euro 33.660,17 corrispondente alle quote di cofinanziamento da parte dell'Unione europea e dello Stato, imputando le somme in base alla loro esigibilità.
12. di imputare la somma di euro 12.969,62 corrispondente alla quota UE e Stato come di seguito indicato:
- per euro 7.629,19 sul capitolo 331500-001 dell'esercizio finanziario 2016, corrispondente alla quota UE (n. accertamento 5595908);
- per euro 5.340,43 sul capitolo 316400-001 dell'esercizio finanziario 2016, corrispondente alla quota Stato (n. accertamento 5595909);
di dare atto che la spesa a carico della provincia pari ad euro 2.288,76, è coperta dalle risorse del capitolo 111050-001 dell'esercizio finanziario 2016 (accertamento n. 5593305);
13. di imputare la somma di euro 20.690,55 corrispondente alla quota UE e Stato come di seguito indicato:
- per euro 12.170,91 sul capitolo 331500-001 dell'esercizio finanziario 2017, corrispondente alla quota UE (n. accertamento 5595908);
- per euro 8.519,64 sul capitolo 316400-001 dell'esercizio finanziario 2017, corrispondente alla quota Stato (n. accertamento 5595909);
di dare atto che la spesa a carico della Provincia pari ad euro 3.651,27 relativa all'esercizio finanziario 2017 trova copertura nelle risorse del medesimo esercizio;
14. di accertare la minore entrata di euro 14.102,89 corrispondente alla quota UE e Stato come di seguito indicato:
- per euro 8.295,83 sul capitolo 331500-001 dell'esercizio finanziario 2016, corrispondente alla quota UE (n. accertamento 5608604);
- per euro 5.340,43 sul capitolo 316400-001 dell'esercizio finanziario 2016, corrispondente alla quota Stato (n. accertamento 5608606);
di dare atto che la spesa a carico della provincia pari ad euro 2.288,77 relativa all'esercizio finanziario 2016 trovava copertura nelle risorse del medesimo esercizio.
3. di dare atto che null'altro è modificato rispetto alle precedenti determinazioni n. 228 di data 28
novembre 2016 e n. 271 di data 20/12/2016.
RIFERIMENTO : 2016-S116-00445
Pag 5 di 6 IC
Non sono presenti allegati parte integrante LA DIRIGENTE
Laura Pedron RIFERIMENTO : 2016-S116-00445
Pag 6 di 6

Torna all'inizio