Borse di studio per la valorizzazione delle eccellenze per i diplomati negli aa. ss. 2015/2016 e 2016/2017

Approvazione della graduatoria delle domande ammesse e relativa assegnazione delle borse di studio

Determinazione n. 245 del 24/11/2017

Deliberazione della Giunta provinciale n. 1449 di data 8 settembre 2017. Concessione di borse di studio per la valorizzazione delle eccellenze per gli studenti diplomati con 100/100 e lode nell'anno scolastico 2015/2016 ed immatricolati nell'anno accademico 2016/2017. Approvazione della graduatoria delle domande ammesse e relativa assegnazione delle borse di studio (impegno euro 24.475,97).

Mostra testo del provvedimento

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO
Prot. n.
DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 245 DI DATA 24 Novembre 2017
SERVIZIO ISTRUZIONE E FORMAZIONE DEL SECONDO GRADO, UNIV. E RICERCA
OGGETTO:
Deliberazione della Giunta provinciale n. 1449 di data 8 settembre 2017. Concessione di borse di studio per la valorizzazione delle eccellenze per gli studenti diplomati con 100/100 e lode nell'anno scolastico 2015/2016 ed immatricolati nell'anno accademico 2016/2017. Approvazione della graduatoria delle domande ammesse e relativa assegnazione delle borse di studio (impegno euro 24.475,97).
RIFERIMENTO : 2017-S116-00394
Pag 1 di 4
LA DIRIGENTE
Vista la legge provinciale sulla scuola di data 7 agosto 2006, n. 5 e s.m., recante "Sistema educativo di istruzione e formazione del Trentino".
Vista la deliberazione della Giunta provinciale n. 1449 di data 8 settembre 2017, con la quale è stato approvato il bando contenente i criteri e le modalità per la concessione di borse di studio per gli studenti diplomati con 100/100 e lode negli anni scolastici 2015/2016 e 2016/2017 (in breve "bando") e la prenotazione dei fondi per l'anno 2017 pari ad euro 50.000,00.
Vista la determinazione della dirigente del Servizio Istruzione e formazione del secondo grado, università e ricerca n. 166 del 11 settembre 2017, con la quale è stata approvata la modulistica per l'attuazione dell'intervento previsto dal bando approvato con la citata deliberazione n. 1449/2017.
Preso atto che, entro il termine del 31 ottobre 2017 stabilito dal bando, sono state presentate al competente Servizio con le modalità ivi previste n. 14 domande di borsa di studio per la valorizzazione delle eccellenze presentate da studenti diplomati nell'anno scolastico 2015/2016 e immatricolati nell'anno accademico 2016/2017.
Considerato che, ai fini dell'ammissione della domanda, lo studente deve essere in possesso dei seguenti requisiti:
- residenza in Provincia di Trento da almeno tre anni alla data di richiesta della borsa di studio;
- aver concluso il secondo ciclo di istruzione e formazione di secondo grado nell'anno scolastico 2015/2016 conseguendo una votazione finale all'esame di Stato di 100/100 e lode;
- immatricolarsi presso un'Istituzione di formazione terziaria nazionale o estera, pubblica o privata che rilascino titoli aventi valore legale o titoli equiparati per l'estero;
- aver sostenuto oneri di spesa per contributi universitari/tasse di iscrizione per la frequenza del primo anno di un percorso di studi di formazione terziaria presso una delle istituzioni di cui al precedente punto;
- non essere idoneo per la borsa di studio prevista dalla normativa in materia di diritto allo studio universitario (D.lgs. 68/2012 o LP 9/1991).
Considerato che alcune domande di borsa di studio sono risultate incomplete per difetto nella documentazione allegata e che le medesime sono state successivamente integrate, con esito positivo, entro il termine di scadenza di presentazione delle domande fissato dal bando.
Considerato inoltre che il bando riteneva ammissibili solo la spesa sostenuta per le tasse universitarie/tasse di iscrizione intendendosi escluse le spese sostenute per i test di ammissione sostenuti dagli studenti.
Preso atto che al termine dell'istruttoria risultano ammissibili n. 14 domande di borsa di studio per la valorizzazione delle eccellenze presentate da studenti diplomati nell'anno scolastico 2015/2016 e immatricolati nell'anno accademico 2016/2017.
Tenuto conto dei criteri per la determinazione della borsa di studio spettante a ciascuno studente stabiliti al paragrafo 4 del bando, i quali prevedono l'erogazione di un importo a copertura delle tasse universitarie/tasse di iscrizione effettivamente sostenute fino ad un massimo di euro 2.000,00.
Ritenuto, pertanto, di approvare l'elenco delle domande ammesse e la relativa assegnazione delle borse di studio contenuta nell'allegato A), parte integrante e sostanziale del presente provvedimento, per una spesa complessiva pari ad euro 24.475,97.=.
Tenuto conto che il bando stabilisce, al paragrafo 7, che la borsa di studio sia erogata in RIFERIMENTO : 2017-S116-00394
Pag 2 di 4
un'unica soluzione da liquidare ad avvenuta esecutività del presente provvedimento di assegnazione.
Preso atto che ai fini della concessione di tali borse di studio è stata complessivamente prenotata con la citata deliberazione n. 1449/2017 (prenotazione fondi n. 2012073) la somma di euro 100.000,00, di cui euro 50.000,00 sul capitolo 252703 dell'esercizio finanziario 2017 ed euro 50.000,00 sul capitolo 252703 dell'esercizio finanziario 2018.
Si determina pertanto di erogare le borse di studio in un'unica soluzione negli importi rispettivamente indicati per ciascuno studente nell'allegato A), parte integrante e sostanziale della presente determinazione, per una somma complessiva di euro 24.475,97.= sull'esercizio finanziario 2017.
Visto l'articolo 56 del Decreto legislativo 118/2011 e l'Allegato 4/2.
Ai sensi della legge provinciale 30 novembre 1992, n. 23, si precisa che la responsabile del procedimento amministrativo è la dott.ssa Laura Pedron, Dirigente del Servizio Istruzione e formazione del secondo grado, università e ricerca.
Tutto ciò premesso,
DETERMINA
1) di approvare l'elenco delle domande ammesse e relativa assegnazione delle borse di studio per la valorizzazione delle eccellenze presentate da studenti diplomati nell'anno scolastico 2015/2016 e immatricolati nell'anno accademico 2016/2017, di cui all'allegato A), parte integrante e sostanziale del presente provvedimento, per un importo complessivo pari ad euro 24.475,97.=;
2) di erogare le borse di studio assegnate agli studenti riportati nell'allegato A) di cui al punto 1),
da liquidare in un'unica soluzione ad avvenuta esecutività del presente provvedimento, secondo gli importi rispettivamente indicati per ciascuno studente;
3) di impegnare l'importo di euro 24.475,97.= sul capitolo 252703 dell'esercizio finanziario 2017,
relativo alla prenotazione n. 2012073 di cui alla deliberazione della Giunta provinciale n. 1449
di data 8 settembre 217;
4) di pubblicare la graduatoria delle domande ammesse e relativa assegnazione delle borse di studio sui siti www.vivoscuola.it e https://ricercapubblica.provincia.tn.it/;
5) di dare atto che, ferma restando la possibilità di adire la competente Autorità giurisdizionale,
avverso il presente provvedimento è possibile ricorrere al Presidente della Repubblica nel termine di 120 giorni dalla comunicazione del provvedimento stesso.
RIFERIMENTO : 2017-S116-00394
Pag 3 di 4 DA - ROV
001 Allegato A) Elenco domande ammesse e relativi importi borsa di studio Elenco degli allegati parte integrante LA DIRIGENTE
Laura Pedron RIFERIMENTO : 2017-S116-00394
Pag 4 di 4
dip. 15-16 e imm. 16-17
Page 1
Allegato A) Elenco domande ammesse e relativi importi borsa di studio Codice fiscale Cognome Nome note 1 VLPNCL9703L378G VOLPATO NICOLA E 2.753,00 E 2.000,00
2 MRIDRH97H53H330R MIORI DEBORAH E 2.000,00
3 GHZDNL97T23L174B GHEZZI DANIELE E 1.172,04 E 1.172,04
4 MRZFNC97D06H612H MARZARI FRANCESCO E 2.596,58 E 2.000,00
5 BRGRNI97C66L378T BRUGNARA IRENE E 2.051,00 E 2.000,00
6 VLDMRM97C57H330D VALDUGA MIRIAM E 931,24 E 901,24
7 BRTSNN97C53H612Z BERTOLINI SUSANNA E 1.926,00 E 1.926,00
8 MTNMRC98A28H612C MUTINELLI MARCO E 2.026,00 E 2.000,00
9 FVRLNR97A63H612E FAVARO ELEONORA E 1.900,29 E 1.900,29
10 MFFVIO97E21H612B MAFFEI IVO E 2.000,00
11 PDRFNC97H26L378R PEDROTTI FRANCESCO E 2.026,00 E 2.000,00
12 BNTMSM97D10L378O BONETTI MASSIMILIANO E 3.636,58 E 2.000,00
13 LTTGLI97P41H330E LUTTEROTTI GIULIA E 1.756,18 E 1.731,18
14 BTTSMN97E08C794T BOTT SIMONE E 875,22 E 845,22
TOTALE E 24.475,97
Importo tasse rendicontate Importo borsa (max E 2.000)
£ 9,000
(=E10.138,10)
E 883,00 non riconoscibili (tasse universitarie a.a. 2017/2018)
E 25 test ammissione non riconoscibili E 30 test ammissione non riconoscibili £ 10,683.40
(=E11.987)
E 25 test ammissione non riconoscibili E 30 test ammissione non riconoscibili

Torna all'inizio