Programma di mobilità all’estero studenti per la frequenza di percorsi full immersion in lingua inglese e tedesca – estate 2018

Approvazione della modulistica

Determinazione n. 231 del 08/11/2017

Approvazione della modulistica per l'ammissione e per l'iscrizione al Programma di mobilità all'estero studenti per la frequenza di percorsi full immersion di lingua inglese e tedesca nei Paesi dell'Unione europea - annualità 2018.

Mostra testo del provvedimento

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO
Prot. n.
DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 231 DI DATA 08 Novembre 2017
SERVIZIO ISTRUZIONE E FORMAZIONE DEL SECONDO GRADO, UNIV. E RICERCA
OGGETTO:
Approvazione della modulistica per l'ammissione e per l'iscrizione al Programma di mobilità
all'estero studenti per la frequenza di percorsi full immersion di lingua inglese e tedesca nei Paesi dell'Unione europea - annualità 2018.
RIFERIMENTO : 2017-S116-00361
Pag 1 di 5
LA DIRIGENTE
- Vista la legge provinciale sulla scuola di data 7 agosto 2006, n. 5 e s.m. recante "Sistema educativo di istruzione e formazione del Trentino";
- Visto il Regolamento (UE) n. 1303/2013 del Parlamento Europeo e del Consiglio, del 17
dicembre 2013, recante disposizioni comuni sul Fondo europeo di sviluppo regionale, sul Fondo sociale europeo, sul Fondo di coesione, sul Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale e sul Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca e disposizioni generali sul Fondo europeo di sviluppo regionale, sul Fondo sociale europeo, sul Fondo di coesione e sul Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca, e che abroga il regolamento (CE) n. 1083/2006 del Consiglio;
- Visto il Regolamento (UE) n. 1304/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio del 17
dicembre 2013 relativo al Fondo sociale europeo e che abroga il regolamento (CE) n. 1081/2006
del Consiglio;
- Visto l'Accordo di Partenariato Italia (AP) 2014-2020, adottato con decisione della Commissione C (2014) 8021 del 29 ottobre 2014;
- Visto il Programma Operativo Fondo sociale europeo 2014-2020 della Provincia autonoma di Trento, di seguito PO FSE, approvato dalla Commissione europea con decisione del 17
dicembre 2014 C(2014) 9884 e approvato con deliberazione della Giunta provinciale n. 2377 del 29 dicembre 2014;
- Visto in particolare l'Asse 3 "Istruzione e formazione" del PO FSE che prevede fra le sue priorità il miglioramento delle competenze chiave degli allievi (obiettivo specifico 10.2), con particolare attenzione a quelle linguistiche;
- Vista la legge provinciale di data 16 febbraio 2015, n. 2 recante "Attività della Provincia nell'ambito dell'Unione europea, rapporti interregionali e cooperazione territoriale" in particolare gli art. 18 - 20;
- Visto il Regolamento di esecuzione dell'articolo 18 della legge provinciale 16 febbraio 2015, n.
2 - "Attività della Provincia nell'ambito dell'Unione europea, rapporti interregionali e cooperazione territoriale" - per l'attuazione dei Programmi operativi 2014-2020 del Fondo sociale europeo e del Fondo europeo di sviluppo regionale, approvato con Decreto del Presidente della Provincia n. 12-26/Leg. di data 14 settembre 2015, e in particolare l'art. 10
comma 4 che prevede la gestione delle operazioni previste dagli avvisi direttamente dall'autorità
di gestione in collaborazione con le strutture provinciali di merito;
- Vista la deliberazione della Giunta provinciale n. 799 del 18 maggio 2015 che approva "Metodologie e criteri di selezione delle operazioni cofinanziate dal Fondo sociale europeo",
così come approvato dal Comitato di sorveglianza congiunto del PO FSE e del PO FESR della provincia autonoma di Trento per il periodo di programmazione 2014-2020 nella seduta del 31
marzo 2015;
- vista la deliberazione della Giunta provinciale n. 1690 di data 6 ottobre 2015 avente ad oggetto "Criteri e modalità per l'attuazione del Programma Operativo Fondo sociale europeo 2014-
2020";
- Vista la deliberazione della Giunta provinciale n. 1462 di data 30 agosto 2016 avente ad oggetto avente ad oggetto "Modifiche e integrazioni dei "Criteri e modalità per l'attuazione del RIFERIMENTO : 2017-S116-00361
Pag 2 di 5
Programma Operativo Ob. 2 Fondo Sociale Europeo 2014-2020" per il periodo di programmazione del Fondo sociale europeo 2014-2020, approvati con deliberazione della Giunta provinciale 6 ottobre 2015, n. 1690";
- vista la deliberazione della Giunta provinciale n. 2302 di data 16 dicembre 2016 avente ad oggetto "Modalità di coordinamento organizzativo tra le strutture provinciali coinvolte nell'attuazione dei Programmi operativi Fondo sociale europeo (FSE) e Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR) 2014-2020 e l'Autorità di gestione (ai sensi dell'art. 3, comma 3, del regolamento d'esecuzione dell'articolo 18 della legge provinciale 16 febbraio 2015, n. 2,
approvato con d.P.P. 14 settembre 2015, n. 12-26/Leg) e conseguente revoca della deliberazione 9 febbraio 2015, n. 154";
- vista la deliberazione della Giunta provinciale n. 2475 di data 29 dicembre 2016 avente ad oggetto "Approvazione delle descrizioni dei Sistemi di gestione e controllo dell'Autorità di gestione e dell'Autorità di certificazione relativamente ai Programmi operativi Fondo sociale europeo (PO FSE) e Fondo europeo di sviluppo regionale (PO FESR) 2014-2020 della Provincia autonoma di Trento;
- vista la deliberazione della Giunta provinciale n. 21 di data 24 gennaio 2014 che ha approvato il progetto per la definizione del Piano straordinario di legislatura per l'apprendimento delle lingue comunitarie - Trentino Trilingue e nella quale sono stati individuati gli obiettivi generali del piano stesso;
- vista la deliberazione della Giunta provinciale n. 2055 di data 29 novembre 2014 con cui la Giunta provinciale ha approvato il primo stralcio del "Piano Trentino Trilingue", con il quale si dà attuazione al piano straordinario di legislatura approvando gli obiettivi intermedi e finali assegnati al sistema scolastico e individuando modalità e strumenti di applicazione;
- visto l'articolo 31 della legge provinciale 30 novembre 1992, n. 23, recante "Principi per la democratizzazione, la semplificazione e la partecipazione all'azione amministrativa provinciale e norme in materia di procedimento amministrativo";
- vista la deliberazione della Giunta provinciale 15 gennaio 2016, n. 6;
- vista la deliberazione della Giunta provinciale n. 1793 del 3 novembre 2017 con cui è stato approvato l'"Avviso per l'ammissione al programma di mobilità all'estero studenti per la frequenza di percorsi full immersion di lingua inglese e tedesca in Paesi dell'Unione Europea -
annualità 2018" nell'ambito del Programma Operativo Fondo sociale europeo 2014-2020 della Provincia autonoma di Trento;
- considerato che il citato provvedimento prevede, per l'ammissione al suddetto programma di mobilità, la presentazione, entro il termine del 24 novembre 2017, della seguente documentazione:
1. domanda di ammissione al programma di mobilità - studente minorenne 2. domanda di ammissione al programma di mobilità - studente maggiorenne - considerato, inoltre, che la citata deliberazione n. 1793/2017 prevede che, ai fini dell'inserimento definitivo nel programma di mobilità, gli studenti ammessi, come risultanti dalle graduatorie, presentino, entro il 12 gennaio 2018, la seguente documentazione:
3. domanda di iscrizione al programma di mobilità - studente minorenne 4. domanda di iscrizione al programma di mobilità - studente maggiorenne RIFERIMENTO : 2017-S116-00361
Pag 3 di 5
- ritenuto di approvare con il presente provvedimento la modulistica di cui ai due precedenti alinea secondo i fac-simile allegati 1), 2), 3) e 4), parti integranti e sostanziali della presente determinazione;
Tutto ciò premesso determina 1. di approvare la modulistica per l'ammissione al Programma di mobilità studenti per la frequenza di percorsi full immersion estivi nell'anno 2018 di cui agli allegati 1) e 2), parti integranti e sostanziali del presente provvedimento;
2. di approvare la modulistica per l'iscrizione formale al Programma di mobilità all'estero del precedente punto 1 di cui agli allegati 3) e 4), parti integranti e sostanziali del presente provvedimento;
3. di disporre la pubblicazione della modulistica di cui ai punti precedenti sul sito Internet istituzionale della Provincia all'indirizzo www.modulistica.provincia.tn.it, sul sito www.vivoscuola.it e sul sito https://fse.provincia.tn.it;
4. di dare atto che dal presente provvedimento non derivano impegni di spesa né accertamenti di entrata a carico del bilancio provinciale.
RIFERIMENTO : 2017-S116-00361
Pag 4 di 5 SAG
001 Allegato 1) domanda ammissione programma mobilità - studente minorenne 002 Allegato 2) domanda ammissoine programma mobilità - studente maggiorenne 003 Allegato 3) domanda iscrizione - studente minorenne 004 Allegato 4) domanda iscrizione - studente maggiorenne Elenco degli allegati parte integrante LA DIRIGENTE
Laura Pedron RIFERIMENTO : 2017-S116-00361
Pag 5 di 5
Allegato 1) Domanda mobilità EE studente minorenne Codice modulo:
Modulo certificato ai sensi dellart.9, comma 4, della l.p. 23/1992 e approvato con determinazione del Dirigente del Servizio istruzione e formazione del secondo grado, Università e Ricerca n. xxx del xxxxxx








A CURA DELLUFFICIO
RICEVENTE

Data _______________
Ora _______________
AT _______ N. ______

Inserita a sistema
DOMANDA DI AMMISSIONE AL PROGRAMMA DI MOBILITÀ ALLESTERO
STUDENTI 2018 PER LA FREQUENZA DI PERCORSI FULL IMMERSION DI
LINGUA INGLESE E TEDESCA
- Minori o soggetti a tutela o curatela -


I l / l a s o t t o s c r i t t o / a _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _
cognome e nome del genitore o tutore o curatore - sesso M F

- nato/a a ___________________________________________________ (provincia ______ ) il giorno ___/___/______
Comune o Stato estero di nascita sigla - codice fiscale:



in qualità di genitore tutore curatore I dati successivi sono riferiti al minore o soggetto a tutela o curatela del/la signore/a ____________________________________________________________________________________
cognome e nome del minore o soggetto a tutela o curatela - sesso M F

-
nato/a a ___________________________________________________ (provincia ______ ) il giorno ___/___/______
Comune o Stato estero di nascita sigla
- residente a ________________________________________________ _______________ (provincia _____ )
Comune di residenza CAP sigla
frazione __________________________________, via _________________________________________ n. ____

-
domiciliato a _______________________________________________ ______________ (provincia _____ )
se il domicilio è diverso dalla residenza CAP sigla
frazione __________________________________, via ________________________________ n. ______

- codice fiscale

- cittadinanza ___________________________________seconda cittadinanza _________________________________

-
telefono ______/______________ ______/_________________

-
indirizzo di posta elettronica (email) ______________________________________________________
- posta elettronica certificata PEC (facoltativo) _____________________________________________
- in possesso del seguente titolo di studio:
00 Nessun titolo 01 Licenza elementare/attestato di valutazione finale 02 Licenza media/avviamento professionale 03 Titolo di istruzione secondaria di II grado (scolastica o formazione professionale) che non permette laccesso alluniversità (Qualifica di istituto professionale, licenza di maestro d'arte, abilitazione all'insegnamento nella scuola materna, attestato di qualifica professionale e diploma professionale di Tecnico (Ie FP), Qualifica professionale regionale di I livello (post-obbligo, durata => 2 anni)

con il sostegno finanziario dellUnione europea - Fondo sociale europeo,
dello Stato italiano e della Provincia autonoma di Trento
Allegato 1) Domanda mobilità EE studente minorenne Codice modulo:
Modulo certificato ai sensi dellart.9, comma 4, della l.p. 23/1992 e approvato con determinazione del Dirigente del Servizio istruzione e formazione del secondo grado, Università e Ricerca n. xxx del xxxxxx

- con la seguente condizione sul mercato del lavoro:

04 Studente
- CON LA SEGUENTE SITUAZIONE FAMILIARE (barrare una sola casella):
02 Appartenente a famiglia i cui componenti sono senza lavoro e con figli a carico Appartenente a famiglia in cui tutti i componenti sono disoccupati o inattivi e sono presenti figli a carico, ossia figli fino a 17 anni di età
oppure figli tra i 18 e i 24 anni inattivi che vivono con i genitori.
03 Appartenente a famiglia con un genitore solo, senza lavoro e con figli a carico (senza altri componenti adulti nel nucleo)
Appartenente a famiglia formata da un singolo adulto maggiorenne disoccupato o inattivo e con figli a carico, ossia figli fino a 17 anni di età
oppure figli tra i 18 e i 24 anni inattivi che vivono con il genitore.
04 Appartenente a famiglia con genitore solo, lavoratore e con figli a carico (senza altri componenti adulti nel nucleo)
Appartenente a famiglia formata da un singolo adulto maggiorenne occupato e con figli a carico, ossia figli fino a 17 anni di età oppure tra i 18 e i 24 anni inattivi che vivono con il genitore.
97 Nessuna delle situazioni precedenti
- CON LA SEGUENTE SITUAZIONE ABITATIVA (barrare una sola casella):
12 Senza dimora o colpito da esclusione abitativa Persona che vive in una delle seguenti quattro condizioni:
1. Senzatetto (persone che vivono dove capita e persone in alloggi di emergenza)
2. Esclusione abitativa (persone che vivono in alloggi per i senzatetto,
nei rifugi delle donne, in alloggi per gli immigrati, persone che sono state dimesse dagli istituti e persone che beneficiano di un sostegno di lungo periodo perché senzatetto)
3. Alloggio insicuro (persone che vivono in situazioni di locazioni a rischio, sotto la minaccia di sfratto o di violenza)
4. Abitazione inadeguata (persone che vivono in alloggi non idonei,
abitazioni non convenzionali, ad esempio in roulotte senza un adeguato accesso ai servizi pubblici come lacqua, l'elettricità, il gas o in situazioni di estremo sovraffollamento)
98 Non rientrante nella situazione di cui sopra
CHIEDE

per il minore o soggetto a tutela o curatela di cui sopra lammissione al Programma di mobilità studenti per la frequenza di un percorso full immersion della durata di tre settimane nel periodo estivo 2018:

- di lingua: INGLESE TEDESCA;

A tal fine, ai sensi degli articoli 46 e 47 del d.P.R. 445/2000, consapevole delle sanzioni penali nel caso di dichiarazioni non veritiere, di formazione o uso di atti falsi, richiamate dall'articolo 76 del d.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, nonché della decadenza dai benefici conseguenti al provvedimento eventualmente emanato sulla base della dichiarazione non veritiera, qualora dal controllo effettuato emerga la non veridicità di taluna delle dichiarazioni rese (art. 75 d.P.R. 28
dicembre 2000, n. 445)

DICHIARA


che il minore o soggetto a tutela o curatela di cui sopra:

- ha la residenza e/o il domicilio nella provincia di Trento;

- frequenta nellanno scolastico 2017/18:

la classe terza della scuola secondaria di primo grado (scuola media) presso lIstituto ____________________
con sede a _______________________________
Comune
Allegato 1) Domanda mobilità EE studente minorenne Codice modulo:
Modulo certificato ai sensi dellart.9, comma 4, della l.p. 23/1992 e approvato con determinazione del Dirigente del Servizio istruzione e formazione del secondo grado, Università e Ricerca n. xxx del xxxxxx
la classe ___________________ del secondo ciclo di istruzione e formazione presso lIstituto _____________________________________ con sede a _______________________________
Comune - ha unetà non superiore ai 20 anni alla data di scadenza del periodo per la presentazione della domanda;

ALLEGA LA SEGUENTE DOCUMENTAZIONE
- attestazione dellindicatore ICEF Piano Trentino Trilingue anno 2017

- copia di un documento di identità del richiedente qualora la domanda non sia firmata in presenza del dipendente addetto
COMUNICA INOLTRE

1. eventuali difficoltà che possano incidere sulle modalità di effettuazione del test (studenti DSA):





2. eventuali altre segnalazioni riguardanti condizioni particolari che possano incidere sulle modalità di frequenza della mobilità allestero quali ad esempio: difficoltà motorie, visive, gravi intolleranze ecc




Collaborazione nella rilevazione dei risultati ottenuti a seguito della partecipazione allintervento Al fine di poter valutare i risultati degli interventi realizzati nellambito del Programma operativo FSE, così come previsto dai regolamenti europei in materia di FSE, lAmministrazione potrebbe avere la necessità di conoscere alcune informazioni in merito alla condizione sul mercato del lavoro successivamente alla conclusione dellintervento. Con la sottoscrizione della presente domanda il richiedente si impegna a collaborare con lAmministrazione fornendo le informazioni eventualmente richieste mediante questionari da compilare online o interviste telefoniche.



Informativa ai sensi del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 "Codice in materia di protezione dei dati personali", art. 13:
- i dati forniti verranno trattati esclusivamente per le finalità connesse alla partecipazione allintervento, per garantire il rispetto degli specifici adempimenti previsti dalla normativa europea, nazionale e provinciale, nonché per la realizzazione di valutazioni e indagini statistiche sui destinatari degli interventi FSE;
- il trattamento sarà effettuato con supporto cartaceo e/o tramite la registrazione in banche dati informatizzate;
- il conferimento dei dati è obbligatorio per dar corso alla procedura in quanto tali dati risultano necessari per garantire il rispetto degli specifici adempimenti previsti dalla normativa europea, nazionale e provinciale;
- i dati forniti saranno comunicati ad altri soggetti istituzionali previsti dalla specifica normativa e loro incaricati;
- i dati raccolti potranno essere resi pubblici in forma anonima e aggregata;
- titolare del trattamento è la Provincia autonoma di Trento, con sede in Piazza Dante 15, Trento;
- responsabile del trattamento è il dirigente del Servizio Europa, che si avvale di propri incaricati;
- responsabili esterni del trattamento sono le società incaricate della raccolta delle domande, gestione della banca dati e dei controlli;
- in ogni momento potranno essere esercitati nei confronti del titolare del trattamento i diritti di cui allart. 7 del d.lgs. 196/2003.

La presente scheda dovrà essere compilata in ogni sua parte.


________________ _____________________ ________________________________
luogo data firma del genitore o tutore o curatore
Riservato allUfficio
Ai sensi dellart. 38 del D.P.R. n. 445 del 2000 la presente dichiarazione è stata:
sottoscritta, previa identificazione del dichiarante, in presenza del dipendente addetto

..

sottoscritta e presentata unitamente a copia fotostatica non autenticata di un documento di identità del dichiarante.
Codice identificativo della domanda:


Allegato 1) Domanda mobilità EE studente minorenne Codice modulo:
Modulo certificato ai sensi dellart.9, comma 4, della l.p. 23/1992 e approvato con determinazione del Dirigente del Servizio istruzione e formazione del secondo grado, Università e Ricerca n. xxx del xxxxxx
DOMANDA DI AMMISSIONE AL PROGRAMMA DI MOBILITÀ

Sezione contenente dati sensibili

Ai fini delladempimento degli obblighi di monitoraggio e valutazione stabiliti dal regolamento (UE) n. 1304/2013,
lAmministrazione è tenuta a richiedere ai destinatari degli interventi FSE alcuni dati personali sensibili allo scopo di consentire alla Commissione europea di valutare il sostegno fornito dal Fondo sociale europeo nei confronti di alcune specifiche categorie di persone.

E OBBLIGATORIO COMPILARE LA SEZIONE A) OPPURE LA SEZIONE B): se non si intendono fornire i dati previsti nella sezione A), è obbligatorio sottoscrivere la dichiarazione contenuta nella sezione B).
In ogni caso i dati raccolti sono resi pubblici solo in forma anonima e aggregata.


SEZIONE A)


IL/LA MINORE O SOGGETTO A TUTELA O CURATELA È
- MIGRANTE O PERSONA DI ORIGINE STRANIERA O APPARTENENTE A UNA MINORANZA (COMPRESE LE
COMUNITÀ EMARGINATE COME I ROM)
Migrante: persona originaria di un Paese diverso dallItalia che si stabilisce in Italia per almeno 12 mesi oppure per un periodo inferiore in caso di studio o lavoro stagionale;
Persona di origine straniera: persona i cui genitori sono entrambi nati in un paese diverso dallItalia;
Appartenente a una minoranza: persona che appartiene ad una minoranza linguistica, etnica, autoctona o nazionale, compresi i ROM

SÌ NO
- PERSONA DISABILE
Persona riconosciuta come disabile secondo la normativa settoriale
SÌ NO

- ALTRA PERSONA SVANTAGGIATA
Tossicodipendente/ex tossicodipendente o detenuto/ex detenuto o vittima di violenza, di tratta e grave sfruttamento o soggetto in carico ai Servizi Sociali
SÌ NO


OPPURE


SEZIONE B)

IL SOTTOSCRITTO

..
NON INTENDE FORNIRE ALLAMMINISTRAZIONE I DATI SENSIBILI RICHIESTI NELLA SEZIONE A) DI CUI SOPRA.

__________________________ , ____/____/_____, ___________________________________
luogo data firma del genitore o tutore o curatore

I
nformativa ai sensi del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 "Codice in materia di protezione dei dati personali", art. 13:

Con la presente desideriamo informarLa che il decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196, prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato al principio di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti. Ai sensi dell'articolo 13 del decreto citato pertanto La informiamo che:
- il trattamento dei dati è effettuato in base a quanto previsto dallart. 5 e dallAllegato I del regolamento (UE) n. 1304/2013 per garantire il rispetto degli specifici adempimenti previsti dalla normativa europea relativi ai destinatari degli interventi cofinanziati dal FSE, nonché per la realizzazione di valutazioni e indagini statistiche sui destinatari degli interventi del Programma operativo FSE;
- il trattamento sarà effettuato con supporto cartaceo e/o tramite la registrazione in banche dati informatizzate;
- il conferimento dei dati della sezione A) ha natura facoltativa ma, in caso di rifiuto a fornire tali informazioni, è obbligatoria la compilazione e la sottoscrizione della sezione B);
- i dati potranno essere comunicati ad altri soggetti istituzionali previsti dalla specifica normativa e loro incaricati;
- i dati sono resi pubblici solo in forma anonima e aggregata;
- titolare del trattamento è la Provincia autonoma di Trento, con sede in piazza Dante 15, 38122, Trento;
- responsabile del trattamento è il dirigente del Servizio Europa, che si avvale di propri incaricati;
- responsabili esterni del trattamento sono le società incaricate della raccolta delle domande, gestione della banca dati e dei controlli;
- in ogni momento potranno essere esercitati nei confronti del titolare del trattamento i diritti di cui allart. 7 d.lgs.196/2003, ossia chiedere conferma dell'esistenza o meno dei dati trattati e di conoscerne il contenuto e l'origine, verificarne l'esattezza o chiederne l'integrazione o l'aggiornamento o la rettifica.
Si ha inoltre il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento. Le richieste, anche relative all'identità dei responsabili esterni del trattamento, possono essere indirizzate al Servizio Europa, via Gilli 4, 38121, Trento, all'attenzione del dirigente, Responsabile del trattamento dei dati personali.

Riservato allUfficio - Codice identificativo della domanda:

.




con il sostegno finanziario dellUnione europea - Fondo sociale europeo,
dello Stato italiano e della Provincia autonoma di Trento
Allegato 1) Domanda mobilità EE studente minorenne Codice modulo:
Modulo certificato ai sensi dellart.9, comma 4, della l.p. 23/1992 e approvato con determinazione del Dirigente del Servizio istruzione e formazione del secondo grado, Università e Ricerca n. xxx del xxxxxx

QUESTIONARIO SU

Informazione e comunicazione


Si prega cortesemente di compilare il presente questionario

1. Di quali tra i seguenti argomenti ha sentito parlare?
Sì No Strategia Europa 2020 per una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva Politica di coesione economica, sociale e territoriale dellUnione europea Fondi strutturali europei Fondo sociale europeo (FSE)
Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR)



2. Era a conoscenza dellesistenza del documento denominato Programma Operativo FSE 2014-2020, che delinea la strategia e le attività da realizzare in Trentino con il contributo del Fondo sociale europeo?
Sì No


3. Sapeva che il costo del progetto a cui chiede di partecipare è sostenuto dallUnione europea Fondo sociale europeo,
dallo Stato italiano e dalla Provincia autonoma di Trento?
Sì No


4. Il Fondo sociale europeo è il principale strumento dellUnione europea per sostenere loccupazione, migliorare la qualità del lavoro e delleducazione e formazione professionale, nonché per promuovere linclusione sociale. Secondo la Sua opinione, quanto è rilevante il ruolo del FSE in Trentino? (Barrare uno dei valori da 1 a 5 della seguente scala)

-
Del tutto irrilevante Assolutamente rilevante


5. Come valuta la qualità dei seguenti aspetti? (Barrare uno dei valori da 1 a 5 delle scale sotto riportate)

Pessima Ottima Non so informazioni ricevute in merito al progetto a cui chiede di partecipare -
informazioni contenute nel sito www.fse.provincia.tn.it - dedicato al FSE in Trentino -
servizio offerto dalla Struttura Multifunzionale Territoriale Ad Personam -



6. Ritiene che dovrebbe essere data maggiore informazione in merito alle opportunità offerte e ai principali risultati ottenuti in Trentino grazie al contributo del Programma operativo FSE?
Sì No, è già sufficiente Non so
con il sostegno finanziario dellUnione europea - Fondo sociale europeo,
dello Stato italiano e della Provincia autonoma di Trento
Allegato 2) Domanda mobilità EE - studente maggiorenne Codice modulo:
Modulo certificato ai sensi dellart.9, comma 4, della l.p. 23/1992 e con determinazione del Dirigemte del Servizio istruzione e formazione del secondo grado,
Università e Ricerca n. xxx del xxxxxx





A C U R A D E L L U F F I C I O
RICEVENTE

Data _______________
Ora _______________
AT _______ N. ______

Inserita a sistema
DOMANDA DI AMMISSIONE AL PROGRAMMA DI MOBILITÀ ALLESTERO
STUDENTI 2018 PER LA FREQUENZA DI PERCORSI FULL IMMERSION DI
LINGUA INGLESE E TEDESCA



I l / l a s o t t o s c r i t t o / a _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _
cognome e nome del/della richiedente
- sesso M F

-
nato/a a ___________________________________________________ (provincia ______ ) il giorno ___/___/______
Comune o Stato estero di nascita sigla
-
residente a ________________________________________________ _______________ (provincia _____ )
Comune di residenza CAP sigla
frazione __________________________________, via _________________________________________ n. ____

-
domiciliato a _______________________________________________ ______________ (provincia _____ )
se il domicilio è diverso dalla residenza CAP sigla
frazione __________________________________, via ________________________________ n. ______

- codice fiscale

-
cittadinanza ___________________________________seconda cittadinanza _________________________________

- telefono ______/______________ ______/_________________

- indirizzo di posta elettronica (email) _____________________________________________________
- posta elettronica certificata PEC (facoltativo) _____________________________________________

- in possesso del seguente titolo di studio:
00 Nessun titolo 01 Licenza elementare/attestato di valutazione finale 02 Licenza media/avviamento professionale 03 Titolo di istruzione secondaria di II grado (scolastica o formazione professionale) che non permette laccesso alluniversità (Qualifica di istituto professionale, licenza di maestro d'arte, abilitazione all'insegnamento nella scuola materna, attestato di qualifica professionale e diploma professionale di Tecnico (Ie FP), Qualifica professionale regionale di I livello (post-obbligo, durata => 2 anni)

- con la seguente condizione sul mercato del lavoro:
04 Studente



Con il sostegno finanziario dellUnione europea - Fondo sociale europeo,
dello Stato italiano e della Provincia autonoma di Trento
Allegato 2) Domanda mobilità EE - studente maggiorenne Codice modulo:
Modulo certificato ai sensi dellart.9, comma 4, della l.p. 23/1992 e con determinazione del Dirigemte del Servizio istruzione e formazione del secondo grado,
Università e Ricerca n. xxx del xxxxxx

- CON LA SEGUENTE SITUAZIONE FAMILIARE (barrare una sola casella):
02 Appartenente a famiglia i cui componenti sono senza lavoro e con figli a carico Appartenente a famiglia in cui tutti i componenti sono disoccupati o inattivi e sono presenti figli a carico, ossia figli fino a 17 anni di età
oppure figli tra i 18 e i 24 anni inattivi che vivono con i genitori.
03 Appartenente a famiglia con un genitore solo, senza lavoro e con figli a carico (senza altri componenti adulti nel nucleo)
Appartenente a famiglia formata da un singolo adulto maggiorenne disoccupato o inattivo e con figli a carico, ossia figli fino a 17 anni di età
oppure figli tra i 18 e i 24 anni inattivi che vivono con il genitore.
04 Appartenente a famiglia con un genitore solo, lavoratore e con figli a carico (senza altri componenti adulti nel nucleo)
Appartenente a famiglia formata da un singolo adulto maggiorenne occupato e con figli a carico, ossia figli fino a 17 anni di età oppure tra i 18 e i 24 anni inattivi che vivono con il genitore.
97 Nessuna delle situazioni precedenti
- CON LA SEGUENTE SITUAZIONE ABITATIVA (barrare una sola casella):
12 Senza dimora o colpito da esclusione abitativa Persona che vive in una delle seguenti quattro condizioni:
1. Senzatetto (persone che vivono dove capita e persone in alloggi di emergenza)
2. Esclusione abitativa (persone che vivono in alloggi per i senzatetto,
nei rifugi delle donne, in alloggi per gli immigrati, persone che sono state dimesse dagli istituti e persone che beneficiano di un sostegno di lungo periodo perché senzatetto)
3. Alloggio insicuro (persone che vivono in situazioni di locazioni a rischio, sotto la minaccia di sfratto o di violenza)
4. Abitazione inadeguata (persone che vivono in alloggi non idonei,
abitazioni non convenzionali, ad esempio in roulotte senza un adeguato accesso ai servizi pubblici come lacqua, l'elettricità, il gas o in situazioni di estremo sovraffollamento)
98 Non rientrante nella situazione di cui sopra
CHIEDE

lammissione al Programma di mobilità allestero studenti per la frequenza di percorsi full immersion della durata di tre settimane nel periodo estivo 2018:

- di lingua: INGLESE TEDESCA;

A tal fine, ai sensi degli articoli 46 e 47 del d.P.R. 445/2000, consapevole delle sanzioni penali nel caso di dichiarazioni non veritiere, di formazione o uso di atti falsi, richiamate dall'articolo 76 del d.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, nonché della decadenza dai benefici conseguenti al provvedimento eventualmente emanato sulla base della dichiarazione non veritiera, qualora dal controllo effettuato emerga la non veridicità di taluna delle dichiarazioni rese (art. 75 d.P.R. 28
dicembre 2000, n. 445)
DICHIARA

- di avere la residenza e/o il domicilio nella provincia di Trento;

- di frequentare nellanno scolastico 2017/18:
-
la classe terza della scuola secondaria di primo grado (scuola media) presso lIstituto _____________________________________ con sede a _______________________________
Comune la classe ___________________ del secondo ciclo di istruzione e formazione presso lIstituto _____________________________________ con sede a _______________________________
Comune - avere unetà non superiore ai 20 anni alla data di scadenza del periodo per la presentazione della domanda;


Allegato 2) Domanda mobilità EE - studente maggiorenne Codice modulo:
Modulo certificato ai sensi dellart.9, comma 4, della l.p. 23/1992 e con determinazione del Dirigemte del Servizio istruzione e formazione del secondo grado,
Università e Ricerca n. xxx del xxxxxx
ALLEGA LA SEGUENTE DOCUMENTAZIONE

- attestazione dellindicatore ICEF Piano Trentino Trilingue anno 2017

- copia di un documento di identità del richiedente qualora la domanda non sia firmata in presenza del dipendente addetto

COMUNICA INOLTRE

1. eventuali difficoltà che possano incidere sulle modalità di effettuazione del test (studenti DSA):





2. eventuali altre segnalazioni riguardanti condizioni particolari che possano incidere sulle modalità di frequenza della mobilità allestero quali ad esempio: difficoltà motorie, visive, gravi intolleranze ecc





Collaborazione nella rilevazione dei risultati ottenuti a seguito della partecipazione allintervento Al fine di poter valutare i risultati degli interventi realizzati nellambito del Programma operativo FSE, così come previsto dai regolamenti europei in materia di FSE, lAmministrazione potrebbe avere la necessità di conoscere alcune informazioni in merito alla Sua condizione sul mercato del lavoro successivamente alla conclusione dellintervento. Con la sottoscrizione della presente domanda il richiedente si impegna a collaborare con lAmministrazione fornendo le informazioni eventualmente richieste mediante questionari da compilare on line o interviste telefoniche.

Informativa ai sensi del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 "Codice in materia di protezione dei dati personali", art. 13:
- i dati forniti verranno trattati esclusivamente per le finalità connesse alla partecipazione allintervento, per garantire il rispetto degli specifici adempimenti previsti dalla normativa europea, nazionale e provinciale, nonché per la realizzazione di valutazioni e indagini statistiche sui destinatari degli interventi FSE;
- il trattamento sarà effettuato con supporto cartaceo e/o tramite la registrazione in banche dati informatizzate;
- il conferimento dei dati è obbligatorio per dar corso alla procedura in quanto tali dati risultano necessari per garantire il rispetto degli specifici adempimenti previsti dalla normativa europea, nazionale e provinciale;
- i dati forniti saranno comunicati ad altri soggetti istituzionali previsti dalla specifica normativa e loro incaricati;
- i dati raccolti potranno essere resi pubblici in forma anonima e aggregata;
- titolare del trattamento è la Provincia autonoma di Trento, con sede in Piazza Dante 15, Trento;
- responsabile del trattamento è il dirigente del Servizio Europa, che si avvale di propri incaricati;
- responsabili esterni del trattamento sono le società incaricate della raccolta delle domande, gestione della banca dati e dei controlli;
- in ogni momento potranno essere esercitati nei confronti del titolare del trattamento i diritti di cui allart. 7 del d.lgs. 196/2003.

La presente scheda dovrà essere compilata in ogni sua parte.
________________ _____________________ ________________________________
luogo data firma del/la richiedente


Riservato allUfficio
Ai sensi dellart. 38 del D.P.R. n. 445 del 2000 la presente dichiarazione è stata:
sottoscritta, previa identificazione del dichiarante, in presenza del dipendente addetto

..

sottoscritta e presentata unitamente a copia fotostatica non autenticata di un documento di identità del dichiarante.
Codice identificativo della domanda:




Allegato 2) Domanda mobilità EE - studente maggiorenne Codice modulo:
Modulo certificato ai sensi dellart.9, comma 4, della l.p. 23/1992 e approvato con determinazione deel Dirigemte del Servizio istruzione e formazione del secondo grado, Università e Ricerca n. xxx del xxxxxx
DOMANDA DI ISCRIZIONE AGLI INTERVENTI FSE

Sezione contenente dati sensibili

Ai fini delladempimento degli obblighi di monitoraggio e valutazione stabiliti dal regolamento (UE) n. 1304/2013,
lAmministrazione è tenuta a richiedere ai destinatari degli interventi FSE alcuni dati personali sensibili allo scopo di consentire alla Commissione europea di valutare il sostegno fornito dal Fondo sociale europeo nei confronti di alcune specifiche categorie di persone.

E OBBLIGATORIO COMPILARE LA SEZIONE A) OPPURE LA SEZIONE B): se non si intendono fornire i dati previsti nella sezione A), è obbligatorio sottoscrivere la dichiarazione contenuta nella sezione B).
In ogni caso i dati raccolti sono resi pubblici solo in forma anonima e aggregata.


SEZIONE A)


IL/LA RICHIEDENTE È:
- MIGRANTE O PERSONA DI ORIGINE STRANIERA O APPARTENENTE A UNA MINORANZA (COMPRESE LE
COMUNITÀ EMARGINATE COME I ROM)
Migrante: persona originaria di un Paese diverso dallItalia che si stabilisce in Italia per almeno 12 mesi oppure per un periodo inferiore in caso di studio o lavoro stagionale;
Persona di origine straniera: persona i cui genitori sono entrambi nati in un paese diverso dallItalia;
Appartenente a una minoranza: persona che appartiene ad una minoranza linguistica, etnica, autoctona o nazionale, compresi i ROM

SÌ NO
- PERSONA DISABILE
Persona riconosciuta come disabile secondo la normativa settoriale
SÌ NO

- ALTRA PERSONA SVANTAGGIATA
Tossicodipendente/ex tossicodipendente o detenuto/ex detenuto o vittima di violenza, di tratta e grave sfruttamento o soggetto in carico ai Servizi Sociali
SÌ NO


OPPURE


SEZIONE B)

IL SOTTOSCRITTO

..
NON INTENDE FORNIRE ALLAMMINISTRAZIONE I DATI SENSIBILI RICHIESTI NELLA SEZIONE A) DI CUI SOPRA.

__________________________ , ____/____/_____, ___________________________________
luogo data firma del/la richiedente

I
nformativa ai sensi del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 "Codice in materia di protezione dei dati personali", art. 13:

Con la presente desideriamo informarLa che il decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196, prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato al principio di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti. Ai sensi dell'articolo 13 del decreto citato pertanto La informiamo che:
- il trattamento dei dati è effettuato in base a quanto previsto dallart. 5 e dallAllegato I del regolamento (UE) n. 1304/2013 per garantire il rispetto degli specifici adempimenti previsti dalla normativa europea relativi ai destinatari degli interventi cofinanziati dal FSE, nonché per la realizzazione di valutazioni e indagini statistiche sui destinatari degli interventi del Programma operativo FSE;
- il trattamento sarà effettuato con supporto cartaceo e/o tramite la registrazione in banche dati informatizzate;
- il conferimento dei dati della sezione A) ha natura facoltativa ma, in caso di rifiuto a fornire tali informazioni, è obbligatoria la compilazione e la sottoscrizione della sezione B);
- i dati potranno essere comunicati ad altri soggetti istituzionali previsti dalla specifica normativa e loro incaricati;
- i dati sono resi pubblici solo in forma anonima e aggregata;
- titolare del trattamento è la Provincia autonoma di Trento, con sede in piazza Dante 15, 38122, Trento;
- responsabile del trattamento è il dirigente del Servizio Europa, che si avvale di propri incaricati;
- responsabili esterni del trattamento sono le società incaricate della raccolta delle domande, gestione della banca dati e dei controlli;
- in ogni momento potranno essere esercitati nei confronti del titolare del trattamento i diritti di cui allart. 7 d.lgs.196/2003, ossia chiedere conferma dell'esistenza o meno dei dati trattati e di conoscerne il contenuto e l'origine, verificarne l'esattezza o chiederne l'integrazione o l'aggiornamento o la rettifica.
Si ha inoltre il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento. Le richieste, anche relative all'identità dei responsabili esterni del trattamento, possono essere indirizzate al Servizio Europa, via Gilli 4, 38121, Trento, all'attenzione del dirigente, Responsabile del trattamento dei dati personali.
Riservato allUfficio - Codice identificativo della domanda:




con il sostegno finanziario dellUnione europea - Fondo sociale europeo,
dello Stato italiano e della Provincia autonoma di Trento
Allegato 2) Domanda mobilità EE - studente maggiorenne Codice modulo:
Modulo certificato ai sensi dellart.9, comma 4, della l.p. 23/1992 e approvato con determinazione deel Dirigemte del Servizio istruzione e formazione del secondo grado, Università e Ricerca n. xxx del xxxxxx
QUESTIONARIO SU

Informazione e comunicazione


Si prega cortesemente di compilare il presente questionario

1. Di quali tra i seguenti argomenti ha sentito parlare?
Sì No Strategia Europa 2020 per una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva Politica di coesione economica, sociale e territoriale dellUnione europea Fondi strutturali europei Fondo sociale europeo (FSE)
Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR)



2. Era a conoscenza dellesistenza del documento denominato Programma Operativo FSE 2014-2020, che delinea la strategia e le attività da realizzare in Trentino con il contributo del Fondo sociale europeo?
Sì No


3. Sapeva che il costo del progetto a cui chiede di partecipare è sostenuto dallUnione europea Fondo sociale europeo,
dallo Stato italiano e dalla Provincia autonoma di Trento?
Sì No


4. Il Fondo sociale europeo è il principale strumento dellUnione europea per sostenere loccupazione, migliorare la qualità del lavoro e delleducazione e formazione professionale, nonché per promuovere linclusione sociale. Secondo la Sua opinione, quanto è rilevante il ruolo del FSE in Trentino? (Barrare uno dei valori da 1 a 5 della seguente scala)

-
Del tutto irrilevante Assolutamente rilevante


5. Come valuta la qualità dei seguenti aspetti? (Barrare uno dei valori da 1 a 5 delle scale sotto riportate)

Pessima Ottima Non so informazioni ricevute in merito al progetto a cui chiede di partecipare -
informazioni contenute nel sito www.fse.provincia.tn.it - dedicato al FSE in Trentino -
servizio offerto dalla Struttura Multifunzionale Territoriale Ad Personam -



6. Ritiene che dovrebbe essere data maggiore informazione in merito alle opportunità offerte e ai principali risultati ottenuti in Trentino grazie al contributo del Programma operativo FSE?
Sì No, è già sufficiente Non so



con il sostegno finanziario dellUnione europea - Fondo sociale europeo,
dello Stato italiano e della Provincia autonoma di Trento
Allegato 3) Domanda iscrizione mobilità estero - studente minorenne Codice modulo:
Modulo certificato ai sensi dellart.9, comma 4, della l.p. 23/1992 e approvato con determinazione del Dirigente del Servizio istruzione e formazione del secondo grado, Università e Ricerca

DOMANDA DI ISCRIZIONE AL PROGRAMMA DI MOBILITÀ PER LA
FREQUENZA DI PERCORSI FULL IMMERSION DI LINGUA INGLESE E
TEDESCA IN PAESI DELLUNIONE EUROPEA Estate 2018
FONDO SOCIALE EUROPEO 2014-2020
Piano Trentino Trilingue

Alla PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO
Servizio Istruzione e formazione del secondo grado, università e ricerca Presso Struttura Multifunzionale Territoriale Ad Personam Via Pranzelores, 69
38121 TRENTO

Il/La sottoscritto/a
___________________________________________________________________________________________
cognome e nome del genitore o tutore o curatore - sesso M F

- nato/a a ________________________________________________ (provincia ______ ) il giorno ___/___/_____
Comune o Stato estero di nascita sigla - codice fiscale:


in qualità di genitore tutore curatore I dati successivi sono riferiti al minore o soggetto a tutela o curatela di

...

............................................................................................. (Cognome Nome)

nato/a il |__|__|/|__|__|/|__|__|__|__| (gg/mm/aaaa)

a............................................................................................(Comune)..

..... (Provincia).

.. (Stato)

Codice Fiscale |__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|




Allegato 3) Domanda iscrizione mobilità e

... ATTENZIONE, per il testo completo scaricare la versione PDF...

Torna all'inizio