Responsabile amministrativo scolastico

Inquadramento professionale

In base al  vigente C.C.P.L      (Contratto Collettivo Provinciale del Lavoro),  il Responsabile amministrativo scolastico è inquadrato nel comparto scuola come "Personale A.T.A." (Personale Ausiliario, Tecnico e Amministrativo),  categoria D   .

Requisiti culturali per l’accesso alla figura di "Responsabile amministrativo scolastico"

Diploma di laurea magistrale in ambiti da specificare all’atto di indizione del bando di concorso con riferimento alla figura professionale.

Svolge le seguenti mansioni

  • Svolge attività lavorativa di rilevante complessità ed avente rilevanza esterna
  • Sovrintende, con autonomia operativa, ai servizi amministrativo-contabili ed ai servizi generali dell’istituzione scolastica o formativa dei quali coordina per gli aspetti amministrativi il relativo personale nell’ambito delle direttive di massima impartite e degli obiettivi assegnati dal dirigente. A tal fine, cura l'organizzazione, il coordinamento e la promozione delle attività e collabora con il dirigente alla verifica dei risultati conseguiti rispetto agli obiettivi assegnati ed agli indirizzi impartiti. Esprime parere sulle richieste di ferie e di permessi vari del personale addetto ai servizi amministrativo-contabili e ausiliari prima della loro concessione
  • Ha autonomia operativa e responsabilità diretta nella definizione e nell'esecuzione degli atti a carattere amministrativo-contabile, di ragioneria e di economato, che assumono, nei casi previsti, rilevanza esterna, ivi compresi gli accordi, i contratti e le convenzioni
  • Elabora, in collaborazione e secondo direttive del dirigente scolastico o formativo e nel rispetto degli obiettivi del progetto d’istituto e del piano triennale delle attività, le proposte di deliberazione di carattere amministrativo-contabile, del bilancio e del conto consuntivo da sottoporre all’approvazione del consiglio dell’istituzione. Esprime pareri, se richiesto, in ordine alle materie di sua competenza. Firma gli atti di sua competenza
  • Provvede, nel rispetto delle competenze degli organi di gestione dell'istituzione scolastica o formativa, all'esecuzione delle delibere degli organi collegiali aventi carattere contabile e di quelle sottoposte a procedimento vincolato.
  • Cura lo svolgimento delle funzioni mirando ad assicurare l’unitarietà della gestione dei servizi amministrativi e generali della scuola, in coerenza e strumentalmente rispetto alle finalità ed agli obiettivi dell’istituzione scolastica o formativa, in particolare del progetto d'istituto e dei regolamenti di gestione
  • Partecipa alle iniziative specifiche di formazione e aggiornamento anche in relazione alla introduzione di nuove tecnologie, tra cui quelle di tipo informatico
  • Svolge attività di studio e di elaborazione di piani e programmi richiedenti specifica specializzazione professionale, con autonoma determinazione dei processi formativi ed attuativi. Svolge incarichi di attività tutoriale, di aggiornamento e formazione nei confronti del personale nonché attività tutoriale a favore di responsabili amministrativi scolastici neo assunti presso altre istituzioni scolastiche o formative
  • Svolge, se richiesto, incarichi ispettivi nell'ambito delle istituzioni scolastiche o formative, nei termini e contenuti indicati nell’atto di incarico ed in coerenza con il profilo professionale

Riferimenti contrattuali

Raccolta delle disposizioni contrattuali applicabili al personale Ausiliario, Tecnico e Amministrativo (A.T.A.) 

Torna all'inizio