Che ne sanno i cittadini?

L’insegnamento del diritto nella costruzione dello spazio democratico

Condanna, custodia cautelare, esecuzione della pena: agli occhi di molti cittadini tutto confluisce in un unico calderone di incertezza, i cui massimi responsabili sono i giudici "troppo indulgenti" e gli avvocati "senza principi". Ma è davvero così?  L'incontro, accreditato dall'Ordine degli Avvocati di Trento, sarà un'occasione per discutere l'impatto della scarsa conoscenza del diritto sulla percezione della giustizia, con particolare riferimento alla necessità di potenziare l’insegnamento, nelle scuole, dei principi giuridici di base. Interverranno, in qualità di relatori, introdotti dal prof. Cassatella, associato di diritto amministrativo all'Università di Trento e presidente dell'Associazione Alumni di Giurisprudenza, l'ex magistrato Gherardo Colombo, l'avvocata e consigliera nazionale forense Patrizia Corona, l'accademico Giovanni Pascuzzi e il caporedattore cronaca del tg5 Alfredo Vaccarella, moderati dal giornalista ed esperto di comunicazione istituzionale Omar Bellicini

Torna all'inizio