Prospettive di cittadinanza globale: un impegno condiviso

Conferenza finale a chiusura del progetto europeo “Global Schools. Il mondo entra in classe”

Un mondo interconnesso e complesso come quello contemporaneo pone sfide continue, anche in termini di esercizio della cittadinanza
Saper rispondere a tali sfide individualmente e collettivamente presuppone cono- scenze, capacità, valori e atteggiamenti che si apprendono lungo tutto l’arco della vita
Questo processo for- mativo prende il nome di Educazione alla Cittadinanza Globale (ECG) ed è volto a sostenere l’impegno di cia- scun individuo a favore di un mondo sostenibile, equo e inclusivo
Sebbene l’ECG sia un approccio educativo via via più diffuso nel mondo, l'evento intende approfondire il senso che diamo alla cittadinanza globale e riconoscere le diverse prospettive, concezioni, interpretazioni, incorag- giando un dialogo tra i differenti punti di vista
L'evento è promosso a conclusione del progetto europeo Global Schools, che per tre anni ha lavorato per integrare l’Educazione alla Cittadinanza Globale quale ap- proccio trasversale a tutte le discipline nella scuola primaria di 10 Paesi dell’UE
Il partenariato europeo, guidato dalla Provincia autonoma di Trento, raccoglie 17 partner tra autorità locali, organizzazioni della società civile, centri di ricerca e isti- tuti di istruzione superiore, che si sono misurati con ricerca accademica, racco- mandazioni politiche e pratiche didattiche innovative

Torna all'inizio