I ragazzi del Liceo Russell di Cles ambasciatori dell’UE

Alla presenza dell’assessore provinciale all’istruzione Mirko Bisesti si è tenuto stamattina l’evento conclusivo del Festival Siamo Europa 2021 nella sede del Liceo Russell di Cles, scuola ambasciatrice del Parlamento europeo. All’evento hanno partecipato gli studenti del liceo, solo alcuni in presenza date le norme di sicurezza a contrasto del coronavirus, tutti gli altri collegandosi dalle loro aule o in didattica a distanza. Assieme a loro gli insegnanti della scuola e alcuni rappresentanti della comunità cittadina locale.
Dopo i saluti della dirigente scolastica Teresa Periti, della sovrintendente scolastica Viviana Sbardella, del sindaco Ruggero Mucchi e della dirigente del Servizio pianificazione strategica e programmazione europea della PAT Nicoletta Clauser, la mattinata si è aperta con un intervento sui diritti fondamentali, tema alla base della costruzione europea.
Miltos Pavlou dell’Agenzia per i diritti fondamentali dell’UE ha detto ai ragazzi che la dignità umana sta alla base della nostra convivenza. L’assessore Bisesti ha ricordato quanto sia importante il ruolo dei giovani, che devono prendere a cuore la causa europea.

Tra i vari interventi, intermezzi musicali curati dagli studenti del liceo. Presente anche l’europarlamentare Alessandra Moretti, che ha introdotto i ragazzi al lavoro che svolgono i membri in seno alle commissioni parlamentari, ad esempio affrontando questioni ambientali o il Green Deal europeo.
Ha trattato, invece, un altro tema fondamentale l’europarlamentare Antonio Da Re, che ha raccontato ai giovani le novità del programma Erasmus e li ha esortati a cogliere tutte le opportunità a loro offerte per fare esperienze internazionali.
In conclusione dell’incontro è stato rivolto un pensiero ad Antonio Megalizzi, con l’intervento della sorella Federica in rappresentanza della Fondazione che porta il nome del giovane ucciso nel 2018 in un attentato terroristico a Strasburgo e di Maurizio Molinari, dell’Ufficio di Rappresentanza del Parlamento europeo. Presenti anche i genitori di Antonio, Anna Maria e Domenico Megalizzi, che hanno assistito all’intitolazione alla memoria del figlio del laboratorio che stamattina ha ospitato l’evento.
Sia l’assessore Bisesti sia la dirigente scolastica Peritisi sono impegnati a portare avanti altre analoghe iniziative di respiro europeo. Il ruolo degli studenti ambasciatori del Liceo Russell è quello di promuovere progettualità e valori di cittadinanza, fratellanza e dialogo in seno ad un processo di miglioramento dell’Unione Europea al quale la scuola, in primo luogo, può contribuire a favore delle future generazioni. E proprio i ragazzi del Russell non hanno fatto mancare oggi i loro contributi, attraverso domande competenti e interventi densi di significato.

Il quarto Festival Siamo Europa, organizzato da Europe Direct Trentino, quest’anno ha visto la collaborazione della Scuola di Studi Internazionali dell’Università di Trento, il liceo Russell di Cles, la scuola secondaria di primo grado di Strigno, i Comuni di Trento e Pergine Valsugana e la Rappresentanza in Italia del Parlamento europeo.

Torna all'inizio