Maturità 2021: nominate le commissioni

Su Vivoscuola l’elenco delle commissioni
Nell’imminenza delle operazioni d’Esame del secondo ciclo di istruzione (Maturità), l’Ufficio scolastico provinciale ha approvato oggi la determina di costituzione delle commissioni d’Esame che riepiloga l’assetto delle 128 commissioni incaricate per lo svolgimento dell’Esame di Stato 2021 in provincia di Trento. Come lo scorso anno le commissioni sono presiedute da un presidente esterno all’istituzione scolastica e composte da sei commissari interni individuati dai consigli di classe. Gli elenchi saranno pubblicati sul portale Vivoscuola che fornirà costantemente tutti gli aggiornamenti fino al completamento delle procedure d’Esame.

Conto alla rovescia per l’Esame di Stato 2021. Il 16 giugno inizierà il maxi orale dinanzi ad una commissione costituita dal presidente (membro esterno) e da 6 membri interni. L’Esame, che  riprende lo schema dello scorso anno, sarà costituito da un colloquio  durante il quale verrà discusso l’elaborato  predisposto dallo studente, relativo alle discipline caratterizzanti l’indirizzo di studi. Vi sarà poi l’analisi dei testi di italiano riferiti agli autori trattati durante l’anno scolastico, ai quali si aggiungono i materiali proposti dalla commissione e l’esposizione dell’esperienza svolta dallo studente nel percorso di alternanza scuola-lavoro. 

I numeri della Maturità 2021 in Trentino ci dicono che le commissioni d’Esame sono 128,  le sedi d’Esame 69 e le classi 255 per un totale di 4.498 candidati dei quali 4.476 interni e 21 esterni, ai quali si aggiunge un candidato abbreviatario per merito.

Torna all'inizio