Concorso per titoli per l’assunzione a tempo indeterminato di personale docente della scuola secondaria di I e II grado

Tutte le informazioni sul concorso

Figura professionale
Oggetto

Concorso straordinario riservato per titoli per l'assunzione a tempo indeterminato del personale docente della scuola secondaria di primo e secondo grado e posti di sostegno nelle istituzioni scolastiche provinciali a carattere statale della Provincia Autonoma di Trento (articolo 22 della legge provinciale n. 18 del 29 dicembre 2017 "legge di stabilità provinciale 2018").

Stato concorso
CONCLUSO
Delibera di Approvazione
Concorso per titoli per l’assunzione a tempo indeterminato di personale docente della scuola secondaria di I e II grado

Approvazione bando e indizione della selezione pubblica
Delibera n. 879 del 25/05/2018

Bando

Concorso per titoli per l’assunzione a tempo indeterminato di personale docente della scuola secondaria di I e II grado
Pubblicazione del bando di concorso pubblico sul Bollettino Ufficiale (Numero n. 22/IV del 30/05/2018)

Inizio presentazione domande
Giovedì, 31 Maggio 2018 ore 12:00
Scadenza presentazione domande
Lunedì, 02 Luglio 2018 ore 12:00

Documentazione Concorso

F.A.Q.

01. Quali sono i tempi di presentazione della domanda di inserimento?

Le domande di inserimento possono essere presentate dalle ore 12.00 del giorno 31 maggio alle ore 12.00 del giorno 2 luglio 2018.

02. Quali sono i requisiti di accesso per partecipare alla procedura concorsuale?

I requisiti per accedere alla procedura sono i seguenti:

  • essere in possesso di abilitazione
  • per la procedura del sostegno – ADMM - diploma di specializzazione per le attività di sostegno congiunto all’abilitazione
  • tre anni di servizio di insegnamento tra l’anno scolastico 2009/2010 e l’anno scolastico 2016/2017
  • essere iscritti nelle graduatorie di istituto della provincia di Trento per il triennio 2017/2020
  • non essere già assunti a tempo indeterminato nelle scuole statali e nelle istituzioni scolastiche provinciali a carattere statale come docente

03. Non ricordo la data della visita medica al distretto militare per il servizio di leva, come procedo per la compilazione della dichiarazione 4)?

Può inserire una data approssimativa che contenga almeno l’anno corretto.

04. Tra le dichiarazioni del punto 11, la preferenza 17) può essere indicata anche nel caso in cui sia stato svolto un servizio per un intero anno scolastico (180 giorni effettivi)  presso le scuole provinciali a carattere statale, oltre che nell’amministrazione provinciale (provincia autonoma di Trento)?

Sì, deve essere indicata anche in questo caso e automaticamente viene attribuita la preferenza b1) (aver prestato servizio per meno di un anno presso la Provincia autonoma di Trento).

05. Quando posso indicare la preferenza punto 11 numero 18) "numero figli a carico"?

È possibile indicarla se i figli nel corso dell’anno solare 2017 non hanno superato un reddito complessivo di euro 2.840,51 e risultano a carico fiscalmente (dichiarazione dei redditi/modello unico) indipendentemente dalla percentuale.

06. Quale classe di concorso devo inserire, vecchia o nuova?

Fino all’anno scolastico 2015/2016 si inseriscono le vecchie classi di concorso (DM 39/98); dall’anno scolastico 2016/2017 si inseriscono le nuove classi di concorso (DPR 19 del 14 febbraio 2016)
Esempio:

  • A050   (Materie letterarie negli istituti di istruzione secondaria di II grado) (vecchia)
  • A012   (Discipline letterarie negli istituti di istruzione secondaria di II grado) (nuova)

07.  Quanti sono gli anni scolastici di servizio previsti come titolo di accesso alla procedura concorsuale (punto A – titoli di accesso)?

Gli anni scolastici sono 3.

08. Quali anni di servizio devo dichiarare come titolo di accesso?

La scelta deve essere fatta dal candidato tenendo conto che i tre anni di servizio dichiarati per l’accesso non vengono valutati ai fini della lettera C.1 e C.2 della tabella di valutazione.

Gli anni scolastici di servizio da dichiarare sono tre per ciascuna classe di concorso per cui s’intende partecipare e svolti tra l’anno scolastico 2009/2010 e l’anno scolastico 2016/2017. Si precisa che il servizio dichiarato per l’accesso non è utile ai fini della valutazione del punteggio e quindi è opportuno non dichiararne più di tre per ogni classe di concorso. Tale servizio non deve essere reso necessariamente sulla classe di concorso per cui si chiede l’inserimento ed è valido ai fini del riconoscimento del servizio prestato con continuità.

09. L’anno scolastico in corso (2017/2018) a quali fini è valutabile?

È valutabile solo ai seguenti fini:

  • come titolo di servizio fino alla data di presentazione della domanda (punto C)
  • come servizio prestato con continuità (punto C.3)

10. Nell’inserire codice del settore scientifico disciplinare nel campo titolo valido per la valutazione del servizio non ho sufficiente spazio come devo procedere?

Potrà inserire il codice senza i trattini e le barre.

11. Non ho sufficiente spazio per inserire gli esami sostenuti o i crediti formativi per l’ammissione come devo procedere?

Potrà proseguire utilizzando lo spazio specifico nella sezione analoga o nel campo eventuali note.

12.  Quali classi di concorso rientrano nell’ambito disciplinare verticale?

Le classi di concorso sono elencate nella tabella sottostante:

AMBITO CLASSI DI CONCORSO AGGREGATE
AD01 A-01 (Arte e immagine nella scuola secondaria di I grado) e A-17 (Disegno e storia dell'arte negli istituti di istruzione secondaria di II grado)
AD02 A-48 (Scienze motorie e sportive negli istituti di istruzione secondaria di II grado) e A-49 (Scienze motorie e sportive nella scuola secondaria di I grado)
AD03 A-29 (Musica negli istituti di istruzione secodnaria di II grado) e A30 (Musica nella scuola secondaria di I grado)
AD04 A-12 (Discipline linguistico-letterarie negli istituti di istruzione secondaria di II grado) e A-22 (Italiano, storia, geografia nella scuola secondaria di I grado)
AD05 A-24 (Lingue e culture straniere negli istituti di istruzione secondaria di II grado) e A-25 (Lingua inglese e seconda lingua comunitaria nella scuola secondaria  di I grado), per sottocodici corrispondenti alle relative lingue straniere

13. Quando scelgo "altro" dal menù a tendina dove devo indicare la descrizione del titolo?

Devo indicarla nel campo eventuali note a fine domanda.

14. Quanti giorni di servizio servono per raggiungere la valutazione di un intero anno scolastico?

Servono 180 giorni di servizio effettivo al netto delle assenze non retribuite. La frazione minima è di 30 giorni. Si precisa inoltre che la somma dei punteggi attribuiti per ciascuna graduatoria, per ciascun anno scolastico non può superare 18 punti (12 + 6 supervalutazione) in presenza di valutazione di servizio specifico e non specifico ovvero 6 punti nel caso di servizio non specifico. I periodi di servizio complessivamente valutabili sia di tipo specifico che non specifico non potranno superare i 6 mesi per ciascun anno scolastico per ciascuna graduatoria. Il limite massimo di servizio non specifico valutabile è di 24 punti.

15. Ho prestato servizio con un contratto atipico cosa devo indicare?

Deve indicare la classe di concorso su cui ha svolto questo servizio e i giorni di servizio effettivo.

Torna all'inizio