Il Trentino-Alto Adige nel periodo 1922-1943

Ciclo di incontri per chi vuole ripercorrere la storia recente della nostra regione

Le vicende del ventennio (1922-43) nella nostra regione sono state oggetto di una scarsa attenzione. Data importante è il 2 ottobre 1922, quando ebbe luogo la cosiddetta marcia su Bolzano, sorta di prologo della Marcia su Roma del 28 ottobre
Con il fascismo cambiano i confini e le unità amministrative, si italianizza il territorio con massicci insediamenti di popolazione proveniente altre regioni e la snaturalizzazione dei sudtirolesi
Il fascismo comportò l’abbandono della pratica di autogoverno riconosciuta dagli Asburgo alla Dieta tirolese e una forte spinta alla centralizzazione. Ma soprattutto il regime pose fine al sistema cooperativo. Nel ventennio il Trentino attraversò una forte crisi economica, causata dalle conseguenze della Grande guerra, dal ristagno dell'agricoltura, dalla limitata possibilità dell'emigrazione e dalla carenza di investimenti pubblici, dirottati in più larga misura in Alto Adige, terra da "italianizzare"

Torna all'inizio