Servizi educativi BES: entro il 30 giugno le domande di accreditamento

La Giunta provinciale ha approvato modalità e termini di accreditamento
La Giunta provinciale ha approvato oggi la deliberazione con la quale chiarisce i requisiti, criteri di verifica e modalità di presentazione delle domande per gli enti che intendono erogare servizi presso le istituzioni scolastiche e formative di ogni ordine e grado a favore degli studenti e studentesse con bisogni educativi speciali.
L’iscrizione nel registro dei soggetti accreditati costituisce infatti presupposto necessario per l’affidamento dei servizi e degli interventi educativi per garantire sempre più alti livelli di qualità. Gli enti interessati a ottenere o mantenere l’accreditamento potranno pertanto presentare domanda entro il 30 giungo 2019, all’Ufficio per le politiche di inclusione e cittadinanza del Dipartimento istruzione e cultura - Servizio Istruzione, Via Gilli 3, 38121 Trento.

Queste le modalità per la presentazione delle domande:

- posta elettronica certificata all’indirizzo: serv.istruzione@pec.provincia.tn.it (modalità - di consegna obbligatoria per gli Enti pubblici)

- consegna a mano con contestuale rilascio della ricevuta;

- consegna agli sportelli decentrati di assistenza e di informazione della Provincia autonoma di Trento, che rilasciano ricevuta attestante la data di consegna;

- lettera raccomandata con avviso di ricevimento.

La modulistica sarà disponibile sul portale della Provincia autonoma di Trento all’indirizzo www.modulistica.provincia.tn.it.

Eventuali informazioni e chiarimenti possono essere richiesti all’Ufficio per le politiche di inclusione e cittadinanza, Dipartimento istruzione e cultura (tel. 0461 497298 e mail: giulia.zanlucchi@provincia.tn.it).

Torna all'inizio