Accreditamento dei soggetti che erogano servizi a favore degli studenti e studentesse con bisogni educativi speciali

Procedure e requisiti per l’accreditamento dei soggetti che erogano servizi a favore degli studenti e studentesse con bisogni educativi speciali

Chi può chiedere l’accreditamento

Possono accreditarsi tutti i soggetti pubblici e privati senza scopo di lucro purché in possesso dei seguenti  requisiti:

  • indicazione nell'oggetto dello statuto o dell’atto costitutivo dell’ente, della specifica tipologia di intervento a favore di studenti con bisogni educativi speciali
  • esperienza biennale nel campo dell’assistenza a studenti con bisogni educativi speciali
  • assenza di scopo di lucro
  • rispetto della disciplina normativa e contrattuale nazionale e provinciale di riferimento in materia previdenziale e di lavoro
  • assenza di stato di fallimento, di liquidazione, di amministrazione controllata, di concordato preventivo o di qualsiasi altra situazione equivalente
  • amministratori e legale rappresentante dell’ente devono presentare requisiti soggettivi di affidabilità
  • dotazione, nell'organigramma delle risorse umane, di uno staff tecnico-scientifico con esperienza almeno biennale nel campo dell’assistenza a studenti con bisogni educativi speciali

Per quali tipologie di servizi è possibile chiedere l’accreditamento

L’accreditamento può essere richiesto per:

  • servizi educativi e di assistenza a favore di studenti e studentesse con bisogni educativi speciali
  • servizi di facilitazione della comunicazione a favore di studenti e studentesse con disabilità sensoriale uditiva e visiva
  • programmi specifici di formazione professionale

Come accreditarsi

Per accreditarsi occorre compilare, sottoscrivere e inviare il modulo per la Domanda di accreditamento BES.
La domanda deve essere corredata da tutti gli allegati indicati:

  • copia atto costitutivo e/o copia statuto vigente
  • documentazione attestante l’esperienza almeno biennale
  • documentazione dalla quale si evincano eventuali rapporti strutturati e continuativi con i soggetti operanti nella rete territoriale dei servizi per studenti e studentesse con bisogni educativi speciali
  • relazione illustrativa delle attività svolte
  • quadro delle risorse umane
  • dichiarazione sostitutiva di certificazione e dell’atto di notorietà rilasciata ai fini dell’ acquisizione della comunicazione antimafia di cui al D.Lgs. 159/2011
  • dichiarazione sostitutiva di certificazione e dell’atto di notorietà relativa ai requisiti morali degli amministrator

La domanda va presentata a partire dal 1 e non oltre il 30 giugno 2020 al Servizio Istruzione, secondo le seguenti modalità:

  • mediante posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo: serv.istruzione@pec.provincia.tn.it
  • mediante consegna diretta con contestuale rilascio della ricevuta
  • mediante consegna agli sportelli decentrati di assistenza e di informazione della Provincia autonoma di Trento, che rilasciano ricevuta attestante la data di consegna
  • con lettera raccomandata con avviso di ricevimento all'indirizzo: PAT – Servizio istruzione, via Gilli 3, 38121 Trento

Tempi per l’accreditamento

Il termine massimo di conclusione del procedimento è fissato in 60 giorni decorrenti dal termine ultimo per la presentazione delle domande di accreditamento (fissato al 30 giugno 2020).
Il procedimento è disciplinato secondo quanto stabilito dalla Legge provinciale 30 novembre 1992, n. 23 (Normativa provinciale sul procedimento amministrativo e sull’accesso ai documenti).
La conclusione del procedimento avviene con provvedimento del Dirigente generale del Dipartimento istruzione e cultura, che accoglie o respinge la domanda di accreditamento. 

Durata dell’accreditamento

L’accreditamento ha la durata di un anno per le domande presentate nel 2020.
Gli accreditamenti in scadenza nel luglio 2020 sono prorogati per un periodo di 12 mesi e comunque fino all'approvazione del nuovo regolamento di accreditamento fermo restando l'obbligo di confermare, secondo quanto previsto dall’art. 11 del DPP 8 maggio 2008, n.17-124/Leg , la permanenza dei requisiti necessari per l’accreditamento compilando la dichiarazione annuale di permanenza dei requisiti.

Cos'è il registro dei soggetti accreditati

È un elenco di tutti i soggetti accreditati all'erogazione di servizi a favore degli studenti con bisogni educativi speciali.
L’iscrizione nel registro dei soggetti accreditati costituisce presupposto necessario ai fini dell’affidamento, in via ordinaria, dei servizi e interventi a favore degli studenti e studentesse con bisogni educativi speciali. 

 

Torna all'inizio