Ulteriore integrazione dell'organico docente e del monte ore di assistenza educativa da destinare a favore degli alunni con bisogni educativi speciali

Modifica det. n. 43 del 17/11/2017

Determinazione n. 45 del 05/12/2017

Modifica ed integrazione della determinazione del Dipartimento della Conoscenza n. 43 del 17 novembre 2017 avente ad oggetto: Legge provinciale 7 agosto 2006, n. 5, art. 74. Anno scolastico 2017/2018 - primo e secondo ciclo di istruzione: ulteriore integrazione dell'organico docente e del monte ore di assistenza educativa da destinare a favore degli alunni e alunne con bisogni educativi speciali. Integrazione e parziale modifica delle determinazioni n. 23 del 7 agosto 2017, n. 25 dell'11 agosto 2017, n. 35 del 3 ottobre 2017 e n. 28 del 29 agosto 2017 modificata con determinazione n. 32 del 22 settembre 2017

Mostra testo del provvedimento

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO
Prot. n.
DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 45 DI DATA 05 Dicembre 2017
DIPARTIMENTO DELLA CONOSCENZA
OGGETTO:
Modifica ed integrazione della determinazione del Dipartimento della Conoscenza n. 43 del 17
novembre 2017 avente ad oggetto: Legge provinciale 7 agosto 2006, n. 5, art. 74. Anno scolastico 2017/2018 - primo e secondo ciclo di istruzione: ulteriore integrazione dell'organico docente e del monte ore di assistenza educativa da destinare a favore degli alunni e alunne con bisogni educativi speciali. Integrazione e parziale modifica delle determinazioni n. 23 del 7 agosto 2017, n. 25 dell'11
agosto 2017, n. 35 del 3 ottobre 2017 e n. 28 del 29 agosto 2017 modificata con determinazione n. 32
del 22 settembre 2017
RIFERIMENTO : 2017-D335-00087
Pag 1 di 4
Pag 1 di 4
Con la propria determinazione n. 43 di data 17 novembre 2017 avente ad oggetto: "Legge provinciale 7 agosto 2006, n. 5, art. 74. Anno scolastico 2017/2018 - primo e secondo ciclo di istruzione: ulteriore integrazione dell'organico docente e del monte ore di assistenza educativa da destinare a favore degli alunni e alunne con bisogni educativi speciali. Integrazione e parziale modifica delle determinazioni n. 23 del 7 agosto 2017, n. 25 dell'11 agosto 2017, n. 35 del 3
ottobre 2017 e n. 28 del 29 agosto 2017 modificata con determinazione n. 32 del 22 settembre 2017" si è proceduto tra l'altro ad integrare le risorse finanziarie alle istituzioni scolastiche e formative provinciali destinate agli alunni con bisogni educativi speciali per l'anno scolastico 2017/2018.
A causa di alcuni errori materiali si rende necessario provvedere alla loro correzione come dettagliatamente specificato al punto 1 del dispositivo della presente determinazione.
Inoltre è necessario aggiungere un ulteriore punto al dispositivo al fine di specificare che gli interventi di cui al presente provvedimento non sono soggetti alle disposizioni previste dal Registro nazionale degli aiuti di Stato di cui all'art. 52 della legge 234/2012.
Ciò premesso,
LA DIRIGENTE GENERALE
- vista la propria determinazione n. 43 del 17 novembre 2017;
- considerata la propria competenza ad adottare il presente provvedimento ai sensi della legge provinciale 3 aprile 1997, n. 7 (legge sul personale della Provincia);
- visto l'art. 56 e l'allegato 4/2 del D.lgs. 118/2011;
DETERMINA
1. di modificare, per le motivazioni esposte in premessa, la propria determinazione n. 43 del 17
novembre 2017 nel senso di:
a) sostituire il terzo capoverso delle premesse con il seguente:
"Con deliberazione n. 1475 del 15 settembre 2017, avente ad oggetto "Variazioni al bilancio di previsione 2017-2019, ai sensi della legge provinciale 14 settembre 1979, n. 7 e del decreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118", la Giunta provinciale ha previsto una integrazione allo stanziamento sul capitolo 252100-002 pari a euro 500.000,00 per l'esercizio finanziario 2017 e pari a euro 515.000,00 per l'esercizio finanziario 2018, al fine di garantire la necessaria e opportuna assistenza alle situazioni critiche evidenziate dalle istituzioni scolastiche e assicurare a tutti gli studenti con bisogni educativi speciali la massima inclusione possibile nel sistema scolastico.";
b) sostituire l'ottavo capoverso delle premesse con il seguente:
"Nell'allegato B) parte integrante e sostanziale della presente determinazione, PROSPETTO
SECONDA ASSEGNAZIONE INTEGRATIVA RISORSE PER I BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI: ORGANICO DOCENTE - PRIMO
E SECONDO CICLO DI ISTRUZIONE - ANNO SCOLASTICO 2017-2018, sono quindi riepilogate le assegnazioni integrative relative all'organico docente (cattedre a tempo indeterminato e determinato per l'anno scolastico 2017/2018) rispetto a quelle già assegnate con le sopra citate determinazioni n. 23, n. 25 e n. 35 del 2017.";
c) sostituire il nono capoverso delle premesse con il seguente:
"Considerate le risorse attualmente a disposizione sul capitolo 252100-002, come specificato dettagliatamente nell'allegato C) PROSPETTO ASSEGNAZIONE INTEGRATIVA RISORSE PER I
BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI: ASSISTENZA EDUCATIVA IN CONVENZIONE - PRIMO E SECONDO CICLO DI ISTRUZIONE
RIFERIMENTO : 2017-D335-00087
Pag 2 di 4
Pag 2 di 4
- ANNO SCOLASTICO 2017-2018, parte integrante e sostanziale del presente provvedimento, per l'anno scolastico 2017/2018 vengono assegnate ulteriori n. 541 ore settimanali di assistenza educativa in convenzione."
d) sostituire il quindicesimo capoverso delle premesse con il seguente:
"Vista inoltre la nota prot. n. 465622 del 29 agosto 2017 del Liceo "A. Rosmini" di Trento,
con la quale si specificava che la necessità di intervento per facilitazione alla comunicazione riguardava, per l'anno scolastico 2017/2018, un solo caso di disabilità
sensoriale anziché due, si procede ad operare una parziale revoca delle assegnazioni disposte con la determinazione n. 28 del 29 agosto 2017 modificata con determinazione n.
32 del 22 settembre 2017, come specificato dettagliatamente nell'allegato E) DECURTAZIONE
ASSEGNAZIONE PER GLI INTERVENTI DI FACILITAZIONE ALLA COMUNICAZIONE - ANNO SCOLASTICO/FORMATIVO
2017-2018 parte integrante e sostanziale del presente provvedimento, e di ridurre conseguentemente i relativi impegni di spesa sul capitolo 252100-003 dell'esercizio finanziario 2017 e 2018."
e) sostituire il punto 3 del dispositivo con il seguente::
"3. di approvare l'allegato B) PROSPETTO SECONDA ASSEGNAZIONE INTEGRATIVA RISORSE PER I BISOGNI
EDUCATIVI SPECIALI: ORGANICO DOCENTE - PRIMO E SECONDO CICLO DI ISTRUZIONE - ANNO SCOLASTICO 2017-
2018, parte integrante e sostanziale del presente provvedimento;"
f) sostituire il punto 8 del dispositivo con il seguente:
"8. di assegnare la somma integrativa di euro 267.254,00, con esigibilità nell'esercizio finanziario 2018, alle istituzioni scolastiche provinciali del primo e secondo ciclo di istruzione per l'attuazione degli interventi di assistenza in convenzione relativi al periodo gennaio - giugno 2018, secondo quanto previsto nella colonna B2 dell'allegato D)
ASSEGNAZIONE FINANZIARIA INTEGRATIVA ALLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE DEL PRIMO CICLO E SECONDO DI
ISTRUZIONE PER ASSISTENZA EDUCATIVA IN CONVENZIONE - ANNO SCOLASTICO 2017-2018 parte integrante e sostanziale del presente provvedimento";
2. di modificare, per le motivazioni esposte in premessa, la propria determinazione n. 43 del 17
novembre 2017 aggiungendo alla stessa un quattordicesimo punto al dispositivo che recita:
"14. di dare atto che gli interventi di cui al presente provvedimento e dei provvedimenti indicati al precedente punto 13 non sono soggetti alle disposizioni previste dal Registro nazionale degli aiuti di Stato di cui all'art. 52 della legge 234/2012."
3. di dare atto che la determinazione dirigenziale n. 43 del 17 novembre 2017 rimane invariata in ogni altra parte.
RIFERIMENTO : 2017-D335-00087
Pag 3 di 4 RB
Pag 3 di 4
Non sono presenti allegati parte integrante LA DIRIGENTE GENERALE
Livia Ferrario RIFERIMENTO : 2017-D335-00087
Pag 4 di 4
Pag 4 di 4

Torna all'inizio