RIMANERE IN CONTATTO CON I “LEAD”

Legami educativi a distanza

Un documento per le Scuole dell'infanzia provinciali

 

In un tempo in cui l'emergenza sanitaria ha messo in discussione il modo di vivere e di fare scuola, sono nate e si sono via via implementate nuove pratiche per mantenere vivo il rapporto tra insegnanti, alunni e famiglie. 
Per fissare e sedimentare questo bagaglio di esperienze, il Servizio attività educative per l'infanzia ha messo su carta un documento dal titolo:

"LEGAMI EDUCATIVI A DISTANZA"
Dagli Orientamenti nazionali alle specifiche per scuole dell’infanzia della Provincia Autonoma di Trento

Esso prende spunto dagli Orientamenti pedagogici sui LEAD, elaborati dalla Commissione Infanzia Sistema integrato Zero-sei nazionale, in cui si parla di “un modo diverso per fare nido e scuola dell’infanzia”, valorizzando proprio le buone pratiche messe in atto dopo la chiusura dei servizi nel marzo dello scorso anno.
La finalità del documento provinciale è quella di supportare gli insegnanti delle scuole dell’infanzia della Provincia Autonoma di Trento e fornire loro indicazioni e modalità precise affinché vengano sviluppati e implementati i Legami Educativi a Distanza (LEAD). I LEAD hanno rappresentato infatti una risorsa nel periodo di emergenza sanitaria e sono uno strumento inclusivo che può aiutare a mantenere un collegamento tra il mondo della scuola e quello di casa. Attraverso essi gli insegnanti possono infatti mantenere viva una relazione educativa di cura e ascolto, coltivando “vicinanza anche a distanza”.
Il testo è composto da parti diverse: una teorica con l'inquadramento degli obiettivi dei LEAD e una più tecnica che descrive i vari strumenti informatici a disposizione delle scuole per le attività di condivisione e comunicazione.
Il documento è consegnato a tutte le scuole provinciali dell'infanzia.

Visualizza il documento LEAD

Torna all'inizio