Scuole dell'infanzia: focus su assunzioni, tempo pieno e chiamata anche fuori graduatoria

Con un provvedimento approvato oggi su proposta dell’assessore all’istruzione, la Giunta provinciale ha modificato e riapprovato le disposizioni per le assunzioni a tempo determinato del personale insegnante nelle scuole dell'infanzia della Provincia, puntando ad una maggiore organicità e sistematicità nella gestione del reclutamento attraverso il sistema di chiamata unica. Considerando anche le difficoltà a reperire personale insegnante una volta esaurite le graduatorie attualmente valide per l'assunzione a tempo determinato, la novità sostanziale rispetto alle disposizioni adottate finora riguarda le assunzioni “fuori graduatoria”, prevedendo titoli d'accesso ulteriori rispetto a quelli già previsti. Il provvedimento tiene anche conto dell'attuale contesto sanitario e delle necessità di garantire un immediato avvio del servizio ordinario, con un regolare svolgimento delle attività educative, definendo le modalità organizzative con cui far fronte alle necessità di copertura dei fabbisogni nelle scuole. Sono state inoltre approvate le modalità di trasformazione del rapporto di lavoro da tempo parziale a tempo pieno del personale insegnante delle scuole dell'infanzia provinciali, nonché le modalità di integrazione oraria degli insegnanti assunti a tempo indeterminato a tempo parziale.

.

Torna all'inizio