Mobilità definitiva, territoriale e professionale del personale docente

Trasferimenti, passaggi di ruolo e passaggi di cattedra

La mobilità può avvenire sia in ambito provinciale che interprovinciale ed è disciplinata da specifici Contratti collettivi stipulati fra le Organizzazioni sindacali e l’Amministrazione, a livello nazionale e provinciale.

In cosa consiste

I docenti possono acquisire una sede di titolarità, attraverso la presentazione di una domanda di trasferimento (mobilità territoriale) o attraverso una domanda di passaggio di cattedra o di ruolo (mobilità professionale).

Trasferimento

Con la domanda di trasferimento i docenti a tempo indeterminato possono acquisire una sede di titolarità nel caso ne siano privi o nel caso vogliano cambiare titolarità.
Possono essere disposti anche trasferimenti d’ufficio nei confronti di personale in esubero o soprannumerari , che nel corso delle operazioni di trasferimento a domanda non abbiano ottenuto una sede di titolarità.
Si configura come 'trasferimento' anche il passaggio da posto di sostegno a classe comune e viceversa.

Passaggio di cattedra

Con la domanda di passaggio di cattedra i docenti a tempo indeterminato che abbiano superato il periodo di prova possono richiedere una titolarità su una classe di concorso diversa, nell’ambito dello stesso grado di istruzione di appartenenza, purché in possesso della specifica abilitazione.

Passaggio di ruolo

Con la domanda di passaggio di ruolo i docenti a tempo indeterminato che abbiano superato il periodo di prova possono richiedere una titolarità su una classe di concorso di un grado di istruzione diverso da quello di appartenenza, purché in possesso della specifica abilitazione.

Quando presentare la domanda per l'a. s. 2022/2023

START

Lunedì 28 febbraio 2022

Apertura del sistema

STOP

Martedì 15 marzo 2022

Chiusura del sistema

Ogni anno scolastico il Ministero dell'Istruzione fissa i termini per la presentazione delle domande di mobilità da parte del personale docente a tempo indeterminato. 
Per l'anno scolastico 2022/2023 l'apertura del sistema per la presentazione delle domande è fissata al 28 FEBBRAIO 2022 e la chiusura al 15 MARZO 2022.

Modalità di presentazione domande

Le domande di trasferimento e passaggio vanno presentate esclusivamente On Line ad esclusione di alcune categorie (ad esempio i docenti individuati soprannumerari dopo la scadenza di presentazione della domanda o gli insegnanti di religione cattolica). Il Servizio Istanze OnLine (alias POLIS - Presentazione On Line delle IStanze) permette di effettuare in modalità digitale la presentazione delle domande.

Per accedere al servizio è necessario utilizzare:

  • credenziali digitali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale); 
  • CIE (Carta di Identità Elettronica);
  • eIDAS (electronic IDentification, Authentication and trust Services)

 

Indicazioni per gli insegnanti di Religione cattolica

Indicazione per gli insegnanti di religione cattolica

PRESENTAZIONE DOMANDE: dal 21 marzo al 15 aprile 2022.

Gli insegnanti di religione cattolica interessati a trasferimenti di sede o passaggi di ruolo devono compilare i moduli specifici:
richiesta di trasferimento 
passaggio di ruolo

oltre agli allegati  previsti per i docenti su posti comuni.
I moduli sono disponibili nella sezione “ DOCUMENTAZIONE-Modulistica mobilità insegnati di religione cattolica ” di questa scheda informativa 

Torna all'inizio