Iscriversi a scuola

Informazioni per iscriversi alla scuola dell'infanzia, scuola primaria, scuola secondaria di primo e secondo grado e formazione professionale

Chi può iscriversi

Iscrizioni su presentazione di domanda

Iscrizione alla scuola dell'infanzia
Può essere effettuata ogni anno e riguarda i bambini residenti o domiciliati in provincia di Trento che compiono il terzo anno di età entro il 31 gennaio dell’anno scolastico di riferimento e fino all'età di inizio dell’obbligo scolastico. 
La domanda di iscrizione è presentata da uno dei genitori o da chi esercita la responsabilità genitoriale e va presentata secondo le modalità annualmente approvate dalla Giunta provinciale.

Iscrizione al primo anno della scuola primaria 
Riguarda i bambini e le bambine che compiono i sei anni di età entro il 31 dicembre dell’anno scolastico di riferimento. Possono essere iscritti anche i bambini e le bambine che compiono i sei anni di età dopo il 31 dicembre ed entro il 30 aprile dell'anno scolastico di riferimento. La domanda di iscrizione è di regola presentata da uno dei genitori o da chi esercita la responsabilità genitoriale, ad una sola scuola entro i termini stabiliti annualmente dalla Giunta provinciale (solitamente nel mese di gennaio).

Iscrizione al primo anno di scuola secondaria di primo grado
L'iscrizione al primo anno di scuola secondaria di primo grado, riguarda gli studenti che hanno concluso il percorso presso la scuola primaria ed è necessaria solo nei casi di seguito elencati:

  • studenti che chiedono l'iscrizione provenendo da altre istituzioni scolastiche, anche paritarie
  • studenti ammessi a frequentare la scuola primaria, anche se fuori bacino di utenza, che intendano proseguire nello stesso istituto, la frequenza della scuola secondaria di primo grado
  • studenti ammessi a frequentare particolari percorsi scolastici (es. percorso musicale o bilingue)

Iscrizione al primo anno della scuola secondaria di secondo grado e formazione professionale
Riguarda gli studenti che hanno concluso il primo ciclo di istruzione. La domanda è di regola presentata da uno dei genitori o da chi esercita la potestà genitoriale, oppure personalmente dallo studente, se maggiorenne e in possesso dell'esame di stato conclusivo del primo ciclo di istruzione.
L'iscrizione è possibile presso una sola scuola, entro i termini stabiliti annualmente dalla Giunta provinciale.

L’iscrizione a scuola, entro i termini stabiliti, è obbligatoria per tutti gli alunni che si iscrivono alla classe prima della scuola primaria, della scuola secondaria di primo e secondo grado e della formazione professionale.

Iscrizioni d'ufficio

Per le classi successive alla prima della scuola primaria, della scuola secondaria di primo e secondo grado e della formazione professionale, l'iscrizione viene effettuata d’ufficio dall'istituzione scolastica, senza incombenze a carico dei genitori.
I casi indicati di seguito, costituiscono delle eccezioni, per le quali vigono le regole ordinarie di iscrizione a carico delle famiglie:

  • studenti che chiedono l'iscrizione provenendo da altre istituzioni scolastiche, anche paritarie
  • iscrizioni alle classi successive alla prima classe di scuola primaria degli studenti che abbiano beneficiato dell'istruzione familiare per i quali, i genitori, richiedano la frequenza di istituzioni scolastiche provinciali
  • studenti ai quali è richiesta, all'atto di iscrizione, la scelta di un particolare percorso scolastico, indirizzo, articolazione o qualifica, da parte dello studente

Quale scuola scegliere

Scuola dell'infanzia

La domanda può essere presentata in una sola scuola dell’infanzia, riferita di norma alla propria area di utenza. Lo stesso bambino non può essere iscritto contemporaneamente in più scuole dell’infanzia e/o anche in una scuola primaria.

Scuola primaria e secondaria di primo grado

La domanda deve essere presentata alla scuola del territorio di residenza o, in alternativa, alla scuola presso la quale si vorrebbe iscrivere lo studente.
In via prioritaria sono accettate le domande di iscrizione degli studenti residenti nel bacino di utenza della scuola e, in subordine, quelle di studenti residenti fuori dall'area di utenza, ma in presenza di uno dei seguenti requisiti:

  • sede di lavoro di almeno uno dei due genitori, entrambi lavoratori, nell'area di utenza del plesso/sede scolastica di iscrizione
  • esigenze di accudimento da parte dei nonni, residenti nell'area di utenza del plesso/sede scolastica di iscrizione
  • residenza anagrafica di uno dei genitori nell'area di utenza del plesso/sede scolastica di iscrizione, qualora sia diversa da quella dello studente

 

Il trasferimento è ammesso per cambio di residenza o per motivazioni eccezionali. La richiesta va presentata al dirigente della scuola, il quale provvede, entro 10 giorni, al rilascio del nulla osta e alla comunicazione al dirigente della scuola di destinazione.

Scuola secondaria di secondo grado e formazione professionale

La domanda deve essere presentata ad un solo istituto di istruzione o di istruzione o formazione professionale. L'iscrizione è libera, ma nei casi di eccedenza di domande, il dirigente scolastico/formativo accoglie prioritariamente gli studenti residenti nel territorio di competenza, che ordinariamente corrisponde a quello della comunità di valle in cui ha sede l'istituzione scolastica.

Come iscriversi

Per tutti i gradi scolastici e per le scuole dell’infanzia, la procedura di iscrizione si effettua online , accedendo al portale www.servizionline.provincia.tn.it - area infanzia, scuola e formazione. L’accesso ai servizi può avvenire mediante l’uso di SPID e della Tessera sanitaria/Carta provinciale dei Servizi abilitata presso gli sportelli presenti sul territorio (sportelli periferici della Provincia, Comuni, Azienda provinciale per i Servizi Sanitari). Le famiglie potranno avvalersi del supporto delle segreterie sia per le informazioni, che per la compilazione telematica. Ugualmente per le scuole dell’infanzia le famiglie potranno richiedere informazioni e supporto alle singole scuole.

Torna all'inizio