Orti didattici nelle scuole dell’infanzia: approvati i criteri per la concessione dei contributi

Con delibera dell’assessore Mirko Bisesti
La Giunta provinciale ha stabilito con delibera dell’assessore Mirko Bisesti i criteri per il sostegno finanziario di progetti educativi di durata triennale per la realizzazione di orti didattici nelle scuole dell’infanzia provinciali ed equiparate. L’iniziativa punta a diffondere i temi del risparmio idrico, del riciclo dei rifiuti, del compostaggio e della fertilità dei suoli attraverso le tecniche tradizionali tra i più piccoli.
Le scuole interessate, potranno presentare i progetti entro sabato 10 aprile 2021 all’indirizzo servizio.infanzia@pec.provincia.tn.it.

”La diffusione della cultura del verde e dell’agricoltura - spiegano gli assessori Bisesti e Zanotelli - unita alla sensibilizzazione dei bambini rispetto al tema dell’alimentazione sana e sostenibile e la promozione della biodiversità e del rispetto per l’ambiente sono le finalità che si prefigge questa iniziativa rivolta alle scuole dell’infanzia e giunta al suo terzo anno”.  

Le risorse complessive destinate quest’anno al progetto degli orti didattici ammontano a Euro 50.400, rispettivamente suddivisi in Euro 19.200  destinati alle scuole dell’infanzia provinciali e Euro 31.200 destinati alle scuole dell’infanzia equiparate. Ad ogni scuola potrà venire assegnato un importo massimo pari a Euro 1.200.

 

 

Torna all'inizio