Lavorare come personale Amministrativo, Tecnico e Ausiliario (A.T.A.)

Indicazioni per partecipare ai concorsi o per chiamata diretta tramite inserimento "fuori graduatoria"

Le figure professionali del personale A.T.A.

Il personale Amministrativo, Tecnico e Ausiliario (A.T.A.) è costituito figure professionali che svolgono la loro attività nelle scuole.
Fanno parte del personale A.T.A. le seguenti figure professionali:

Come si può essere assunti nei profili del personale A.T.A.

Per lavorare come personale A.T.A. è necessario:

  • partecipare ad un concorso pubblico (per titoli ed esami  o solo per titoli)
    oppure
  • fare richiesta di inserimento "fuori graduatoria" direttamente alle istituzioni scolastiche.Per verificare se ci sono procedure concorsuali in atto per queste figure professionali è possibile consultare la sezione concorsi  di questo portale.

Le modalità di partecipazione ai concorsi sono di volta in volta stabilite dai rispettivi BANDI. 
Per verificare se ci sono procedure concorsuali in atto per queste figure professionale è possibile consultare la sezione concorsi di questo portale.

Quando mi aspetto di essere chiamato?

Prima dell'inizio di ogni anno scolastico, l'Ufficio reclutamento e gestione disciplinare personale della scuola provvede direttamente alle assunzioni a tempo indeterminato e determinato (supplenze fino alla fine dell'anno scolastico) dei candidati presenti nelle graduatorie provinciali.
Successivamente alle assunzioni effettuate dall'Ufficio reclutamento  e  qualora fosse necessario coprire ulteriori posti disponibili,  i dirigenti scolastici provvedono direttamente alle assunzioni a tempo determinato dei candidati presenti nelle graduatorie di Istituto.

Presentazione della proprio curriculum direttamente agli istituti, ai fini dell'inserimento "fuori graduatoria"

Oltre alla possibilità di partecipare ai concorsi pubblici secondo le indicazioni sopra descritte, è comunque possibile presentare personalmente domanda  indirizzata agli istituti in cui si vuole lavorare.
In questo caso è opportuno corredare la domanda del proprio curriculum, dei servizi prestati in precedenza anche presso altre amministrazioni e/o realtà lavorative nonché tutta la documentazione che si ritiene utile alla valutazione della propria candidatura da parte del dirigente scolastico.

Le chiamate dagli elenchi "fuori graduatoria" vengono fatte direttamente dai dirigenti scolastici successivamente allo scorrimento delle graduatorie di istituto.
Gli elenchi "fuori graduatoria" vengono predisposti dai dirigenti scolastici tenendo conto dei titoli di cultura e di servizio richiesti dall'allegato A al regolamento del personale ATA (Decreto del presidente della provincia 12 giugno 2006, n. 11-64/Leg e ss.mm.)

Torna all'inizio